Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Luigi Lepori (1869-?)

di Sala Capriasca

Nato a Sala Capriasca nel 1869 e figlio di un muratore, Luigi Lepori emigrò in Cile in giovane età. Lo fece insieme ai fratelli Pietro e Nabor e in compagnia del padre, Felice, che morì durante lo scalo a Rio de Janeiro. Dopo una breve permanenza in Brasile, il ticinese si trasferì a Punta Arenas nel 1902 per lavorare come stuccatore e qui sposò una francese, figlia di commercianti. Insieme ebbero sette figli che divennero imprenditori, allevatori e commercianti e permisero alla dinastia capriaschese di radicarsi in Patagonia, divenendo una delle più rappresentate e importanti famiglie ticinesi nel sud del Cile.

Per saperne di più: