Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Luigi Antognini (1886-1966)

di Ascona

Sportivo attivo sia nella ginnastica, sia nell'atletica a livello nazionale e internazionale, Luigi Antognini nacque nel 1886. Fu campione ticinese a più riprese e in più discipline, così nel 1920 partecipò alle Olimpiadi di Anversa nella sua specialità: il lancio del peso. La gara non andò benissimo (si qualificò 19.esimo su 20 concorrenti nelle eliminatorie e fu escluso dalla finale) ma quell'edizione dei Giochi rimarrà comunque indimenticabile poiché il 34.enne fu nominato addirittura portabandiera della squadra elvetica tra oltre una settantina di atleti. Nel 1923 si ritirò dall'attività sportiva e si trasferì a San Francisco, dove fece fortuna come lottatore. Tornò in Ticino dopo la Seconda guerra mondiale: qui fondò l'Unione Sportiva Ascona, creò un giornale e fu tra i promotori della costruzione del lido e del campo da golf locali. Impegni che lo proiettarono nella politica cantonale, arrivando a sedere anche in Gran Consiglio. Morì nel 1966, all'età di 80 anni.

Per saperne di più: