Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Iacopo Morelli (1745-1819)

discendente dei Morelli di Casaccia

Nato a Venezia nel 1745 da una famiglia originaria di Casaccia (Comune luganese tra Barbengo, Collina d'Oro e Morcote), Iacopo (o Jacopo) Morelli fu un importante bibliotecario. Si dedicò da giovanissimo agli studi teologici e divenne abate a 16 anni. Più tardi, nel 1778, entrò in servizio come responsabile della Biblioteca Nazionale Marciana (ovvero la Biblioteca di San Marco, una delle più importanti in Italia) e qui vi lavorò per il resto della vita. Nel corso di una carriera lunga oltre 40 anni sviluppò eruditissime conoscenze dei testi classici, storici e letterari italiani, affiancando allo studio un'intensa attività epistolare e letteraria che lo avvicinò a molte personalità culturali dell'epoca. Morelli morì nella città natale nel 1819, all'età di 74 anni. Nel 2014 la Fondazione Culturale della Collina d'Oro ha pubblicato Jacopo Morelli Bibliotecario di San Marco.

Per saperne di più: