Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Violenza domestica

Modifiche legislative

Il 1° aprile 2004 è entrata in vigore una modifica del Codice penale svizzero che ha reso perseguibili d'ufficio i reati violenti commessi nell'ambito del matrimonio e del partenariato (per ulteriori dettagli consultare la sezione "Informazioni utili sulla violenza domestica").

Il 1° luglio 2007 è entrata in vigore la modifica all'art. 28 del Codice civile svizzero che rende possibile ordinare misure di protezione di diritto civile quali: il divieto di avvicinarsi, di trattenersi nel quartiere e/o di mettersi in contatto per proteggere una persona in caso di violenza, di minacce e di insidie.

Dal 1° gennaio 2008 la Polizia cantonale può ordinare l'immediato allontanamento, alle persone che usano violenza nell'ambito familiare, dalla propria abitazione e proibirne il loro ritorno.

In occasione di queste novità legislative il Gruppo di accompagnamento ha collaborato alla redazione di un opuscolo informativo che spiega le nuove disposizioni di legge e informa la vittima sui suoi diritti e sulla possibilità di ottenere aiuto e sostegno.