Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Musica

Termini d'inoltro

Le domande di contributo dovranno essere presentate entro i termini di inoltro previsti, e con un anticipo di almeno 90 giorni rispetto alla data di inizio dell’iniziativa/debutto/pubblicazione.

  • 28 febbraio 2019
  • 31 maggio 2019
  • 31 agosto 2019
  • 30 novembre 2019

Tempi di risposta: entro 90 giorni dal termine di inoltro.

Si ricorda che richieste per attività già svolte o in corso non sono prese in considerazione.

Di principio sono sostenute unicamente attività dal carattere professionistico e secondo le seguenti tipologie d’intervento:

  • stagioni, rassegne, festival e open air musicali che hanno luogo in Ticino, che risultano proporzionali rispetto all’offerta presente nella regione e che si caratterizzano per l’originalità e la qualità artistica della proposta. Sono considerate le seguenti definizioni:
    • stagione musicale è una programmazione concertistica di almeno dieci appuntamenti, regolarmente distribuiti nel tempo e dall’ubicazione geografica circoscritta; essa deve presentare un profilo artistico coerente per ambito di genere;
    • rassegna musicale è una programmazione concertistica di almeno quattro appuntamenti, relativamente concentrati nel tempo e dall’ubicazione geografica circoscritta; essa deve presentare un profilo artistico coerente per stili, temi, generi oppure organici musicali;
    • festival musicale è una programmazione concertistica concentrata nei luoghi e nei tempi, caratterizzata dalla coerenza artistica negli stili, nei temi, nei generi oppure negli organici musicali. Un festival deve prevedere almeno tre giornate di programmazione con almeno due concerti al giorno;
    • open air è una programmazione concertistica all’aperto in particolare relazione con elementi ambientali/paesaggistici; essa deve presentare un’unità di luoghi, una concentrazione nei tempi e far capo ad una programmazione artistica-curatoriale di profilo.

  • produzioni discografiche:
    • lavori di autori che offrano un profilo di credibilità rispetto al genere musicale proposto per la pubblicazione e che presentino un profilo creativo e realizzativo già consolidato;
    • lavori inerenti a un repertorio in massima parte attuale e originale;
    • lavori inerenti a un repertorio che già in sede di presentazione-demo si caratterizza per gli elevati standard qualitativi della composizione e dell’esecuzione;
    • lavori che offrano le massime garanzie di qualità tecnico-realizzativa post-demo;
    • lavori destinati alla pubblicazione garantita da un’etichetta discografica riconosciuta rispetto al genere e conseguentemente distribuita e promossa su scala sovraregionale.

  • altre attività musicali:
    • attività musicali di grande rilevanza che non hanno una vera e propria definizione professionale (soprattutto espressioni afferenti all’ambito popolare) ma dai contenuti tecnico/artistici ineccepibili;
    • cori amatoriali che presentano un piano di formazione interna precisamente delineato nei modi e nei tempi, affidato a didatti con preparazione accademica;
    • tournée di gruppi musicali, compositori o musicisti: se invitati a manifestazioni di rilievo al di fuori dei confini cantonali.

Sono escluse dai contributi le richieste concernenti:

  • le composizioni;
  • i concerti o eventi singoli;
  • le proposte inerenti alla musica classica con interpreti o gruppi non inseriti fattivamente nei circuiti internazionali dell’interpretazione;
  • i gruppi e orchestre di musica classica che non presentano organici professionistici stabili e una rotazione dei direttori e dei solisti secondo la prassi dell’ambito;
  • le proposte inerenti alla musica del presente comprendenti repertori non originali (cover, tributi);
  • le programmazioni autopromozionali, in cui gli organizzatori compaiono anche come artisti;
  • i campi per ragazzi nei periodi festivi, ad eccezione di quanto disposto dall’Ufficio federale della cultura;
  • i gruppi musicali e le bande musicali non professionistici;
  • le iniziative dal carattere meramente socio-ricreativo.

Per la richiesta di sostegno è necessario inviare la seguente documentazione:

  • lettera di richiesta datata e firmata con presentazione del richiedente, motivazioni e sintesi del progetto
  • statuti dell'organizzazione richiedente, bilancio patrimoniale e revisione dei conti
  • presentazione dettagliata del progetto: programma provvisorio o definitivo, data e luogo di realizzazione, persone coinvolte, curriculum vitae
  • preventivo particolareggiato con costi e ricavi (piano finanziario completo con menzione degli enti e/o sponsor pubblici e privati e relativo contributo richiesto/concesso, quota parte del richiedente, contributo chiesto al Cantone)
  • bilancio e conto economico della manifestazione precedente, corredati dal rapporto dell'ufficio di revisione dei conti/del revisore o del tesoriere, dal rapporto annuale della presidenza/direzione all'assemblea.
  • eventuali altre informazioni utili per la valutazione
  • modulo M01 - Riassunto finanziario a preventivo


Per le richieste di contributo a stagioni, rassegne e festival musicali aggiungere la seguente documentazione:

  • elenco e curriculum vitae degli artisti e dei gruppi musicali coinvolti
  • resoconto dell'edizione precedente


Per le richieste di contributo per produzioni discografiche aggiungere la seguente documentazione:

  • demo o spartiti
  • eventuali registrazioni precedenti
  • elenco e curriculum vitae dei compositori e dei musicisti
  • copia del contratto con la casa discografica
  • distribuzione prevista

Per la presentazione del consuntivo finanziario, da inoltrare ad attività conclusa, è necessario l'invio dei seguenti documenti:

  • Modulo M02: riassunto finanziario a consuntivo
  • rapporto sulla manifestazione (svolgimento, esito, pubblico, impatto, altro...)
  • se del caso: copie di brochure o programma definitivo o altri stampati
  • consuntivo finanziario dettagliato di spese e di ricavi corredato dal rapporto dei revisori
  • eventuali altre informazioni utili per la valutazione

Invio della richiesta

Le richieste in forma cartacea sono da inviare a:

Divisione della cultura e degli studi universitari
Viale S. Franscini 30a
6501 Bellinzona

I moduli M01 e M02 sono da inviare in forma elettronica (in formato excel) a:
decs-dc(at)ti.ch