Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Filosofia della fisica: la rivoluzione quantistica

Informazioni generali

Data inizio 09.11.2022
Orario 18.00 - 19.50
Numero di lezioni 6 mercoledì
Docente Cesare Alfieri
Tassa CHF 185.00
Sede Liceo Lugano 1
viale Cattaneo 4
6900 Lugano
Aula 2 pianterreno

Descrizione

Nell'anno 1900, all'alba del nuovo secolo, il fisico Max Planck è costretto a formulare un'ipotesi a cui nemmeno crede: i pilastri della fisica classica devono essere falsi, lo dicono gli esperimenti. È l'inizio dell'era quantistica: un turbinoso susseguirsi di menti sovreccitate e geniali esplora l'infinitamente piccolo e costruisce una teoria che obbliga a ripensare la natura e il nostro modo di interpretarla. La rassicurante concretezza della fisica ottocentesca si fa indeterminata, la materia diventa impalpabile, l'essere umano deve filosoficamente fare i conti con i successi di una teoria incomprensibile. Senza richiedere nozioni pregresse, questo corso fra fisica e filosofia ripercorre la storia della fisica quantistica da Planck a Feynman illustrandone i concetti fondamentali in modo discorsivo, spiegando pittoricamente come funziona la realtà nell'infinitamente piccolo, approfondendo i risvolti filosofici e psicologici della nuova fisica.

Corsi correlati

Modalità di pagamento



Pagamento online

Fattura

Informazioni

Eliana Fuchs-Recalcati
079 413 68 41
cpa.fuchs.recalcati@gmail.com

Dettaglio

Categoria
Cultura generale

Materia
Filosofia

Periodo
Autunno

ID corso
22/23A-04-60213