Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Educazione sessuale nella scuola

Libri per docenti, educatori e operatori sociali

Parlare di omosessualità a scuola

Riflessioni e attività per la scuola secondaria

Autore:  Antonella Montano, Elda Andriola
Editore: Erickson Edizioni, Trento, 2011

Cosa vuol dire per un giovane gay o una giovane lesbica subire quotidianamente atti di violenza verbale o fisica da parte di eterosessuali? Com’è la loro vita? Come ci si sente a essere esclusi e vittimizzati? Ci sono ragazzi che sopportano il peso di crescere sentendosi etichettati come «diversi». La scuola rappresenta il contesto ideale per avvicinare questi giovani in difficoltà, fornendo loro sostegno e rassicurazione e garantendo un ambiente libero da pregiudizi. Questo libro vuole essere una guida e un’occasione di riflessione per imparare a conoscere l’omosessualità, per affacciarsi con sguardo consapevole al panorama di omofobia e di pregiudizio che la circonda e per comprendere le aspirazioni, le difficoltà, il desiderio di famiglia e di amore di ragazzi e ragazze omosessuali. Capire l’omosessualità, e farlo a scuola, dove le generazioni si incontrano e si scambiano modelli, conoscenze e sogni, è possibile, anche attraverso una serie di attività di sensibilizzazione, integrazione e educazione alla diversità e al rispetto.

Il bullismo omofobico : manuale teorico-pratico per insegnanti e operatori

Autore: Gabriele Prati... [et al.]
Editore: Milano : Franco Angeli, 2010 - 302 p. + 1 CD-ROM

La sessualità e le caratteristiche di genere sono frequentemente colte a pretesto per scherzare o offendere, in particolare in adolescenza. Un ragazzo può essere preso in giro come omosessuale, anche al di là della sua identità di genere, con conseguenze psicologiche molto pesanti che possono arrivare fino al tentato suicidio. Contrastare queste forme di esclusione e discriminazione è particolarmente difficile per gli adulti che vi assistono perché richiede di affrontare argomenti ancora inconsueti nella scuola. Il testo approfondisce questo aspetto del bullismo, ne da una dimensione mettendo a confronto dati nazionali ed europei, racconta storie realmente accadute e propone piste di intervento da attuare con i ragazzi, a tutti i livelli scolastici.

Sortir ensemble et se respecter

Prévention des violences et promotion des compétences positives dans les relations amoureuses entre jeunes

Autore: Jacqueline De Puy, Sylvie Monnier, Sherry L. Hamby
Editore: Chexbres: Association SEESR, 2009; Genève: IES

Le relazioni amorose sono una delle preoccupazioni principali degli adolescenti. Allo stesso tempo i comportamenti violenti, soprattutto di natura verbale ed emozionale, tendono ad essere banalizzati dagli stessi giovani. Questa attitudine è spesso legata all’adesione a stereotipi sul ruolo degli uomini e delle donne. Il programma di prevenzione e di promozione della salute “Sortir ensemble et se respecter” propone, attraverso una sere di attività coinvolgenti e ludiche, degli strumenti per aiutare i giovani a partire con il piede giusto nelle loro prime esperienze amorose. Al centro della pubblicazione vi è un programma di nove tappe interattive e un manuale metodologico di animazione, completato da una parte di approfondimento teorica. Il programma è strutturato in modo interattivo e si appoggia su supporti pedagogici che favoriscono la discussione (utilizzando per esempio scene della vita quotidiana, giochi che implicano spostamenti nello spazio o giochi di ruolo). Può essere organizzato sia nell’ambito scolastico che extra-scolastico per giovani dai 12-13 anni. Ispirato ad un programma già testato all’estero, è stato adattato al contesto socioculturale della Svizzera romanda.

L'identità sessuale a scuola, Educare alla diversità e prevenire l'omofobia

A cura di: Federico Batini, Barbara Santoni
Editore: Liguori Editore, 2009 - 344 pp.

La diversità non è soltanto quella culturale o di provenienza geografica. Come ci si può comportare quando uno studente viene chiamato "finocchio" e preso in giro per il suo orientamento sessuale? Come affrontare l´argomento dell´identità sessuale in classe? Omosessualità e transessualismo stanno diventando sempre più visibili all´interno della nostra società. Gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado discutono di questi argomenti sempre più spesso e cominciano a formare le loro opinioni e atteggiamenti in proposito. Parallelamente a una diffusione di informazioni distorte e parziali da parte dei media cresce la curiosità ma anche l´intolleranza verso le diversità sessuali e i casi di bullismo omofobico nei contesti scolastici, con conseguenze anche gravissime per chi ne è fatto oggetto. Pregiudizi sessuali e stereotipi di genere sono così diffusi nella nostra società che spesso insegnanti ed educatori sono a loro volta disinformati e impreparati ad affrontare questi temi. Il volume raccoglie per la prima volta in Italia contributi scientifici da parte di professionisti impegnati in vari ambiti (clinico, sociale, pedagogico) su tali argomenti per dare una risposta a queste domande e fornire agli insegnanti strumenti teorici, metodi, attività e pratiche di intervento per la prevenzione del bullismo omofobico e l´educazione alle diversità sessuali.

Identità sessuale e progetti per un’educazione sessuale integrata

Autore:  Baldaro Verde Jole
Editore: Franco Angeli, 2004 - 288 pp.

Dall'introduzione della Parsi: "questo volume a più voci, ricco ed articolato, carico di riflessioni, di spunti, di risultati di ricerca, di risposte, ma anche di domande aperte e dibattute, tratta in modo finalmente completo ed esaustivo il tema dello sviluppo dell'identità sessuale, della condotta sessuale e delle implicazioni ad essa connesse, vale a dire di tutta quella grande molteplicità di aspetti psicologici e sociali collegati al ruolo che la sessualità riveste nell'esperienza di un individuo in crescita." E ancora "in questo libro colletivo si trovano le riflessioni di psicologi, medici e sociologi che sembrano dare luogo ad una virtuale e preziosissima "tavola rotonda", attorno alla quale il sapere scientifico riesce finalmente a porre in modo corretto e a dare voce a tanti "perchè" ai quali ogni essere umano cerca, prima o poi, di fornire una sua personalissima risposta."

Manuale di educazione sessuale

Autore:  Veglia Fabio
Editore: Erickson, 2004 – 2 volumi

Volume 1: Teoria e metodologia
Volume 2 : Interventi e percorso secondo il Metodo Narrativo


Per professionisti, con riflessioni sui valori e scelte d'indirizzo

L’alfabeto del silenzio. Il difficile sentiero dell’educazione sentimentale

A cura di: Hamelin Associazione Culturale
Editore: Franco Angeli Editore, 2004 - 64 pp.

Guida bibliografica sull’educazione ai sentimenti. Questa pubblicazione offre una guida per avvicinarsi al tema dell’educazione affettiva e sentimentale attraverso testi di narrativa.

La tana del coniglio, consigli e suggerimenti per l'educazione sessuale degli adolescenti

Autore:  Danilo Solfaroni Camillocci
Editore: Franco Angeli Editore, 1999 - 192 pp.

La sessualità spinge ad uscire da se stessi, chiama con voce insopprimibile all'incontro con l'altro, indica una via per camminare insieme in spazi inesplorati e comuni, apre nuove strade perfino alla conoscenza di se stessi. Dove e quando si parla di questo con i ragazzi? Dove si affrontano temi come l'amicizia, l'innamoramento, l'amore, il concepimento e la nascita di un nuovo essere umano? In questo libro si possono distinguere tre linee conduttrici: l'incontro umano, come comunicazione con l'altro; il mondo della sessualità, nei suoi aspetti biologico, psicoaffettivo e relazionale; il gruppo giovanile come matrice di significati condivisi. L'autore affronta la tematica dell'educazione sessuale contestualizzandola alla realtà adolescenziale. Ogni riflessione è approfondita e problematizzata, e questo consente di fornire strumenti utili per proporre un percorso di educazione sessuale agli allievi delle scuole secondarie.

Scoprirsi: percorsi per l’educazione socio-affettiva e sessuale

Autore:  Raffuzzi L., Inostroza N., Malmesi A.
Editore: NIS, Roma, 1996 - 160 pp.

Nel volume è indicata quale sia la relazione più efficace che l'adulto educatore può instaurare coni giovani e offre un'ampia panoramica di tecniche e giochi che possono essere riproposti nel lavoro diretto con gli adolescenti.

Per educatori ed insegnanti di scuola media e media superiore.

Vedi anche