Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Educazione sessuale nella scuola

Informazioni varie

Omosessualità a scuola

Jeunes et homos sous le regard des autres
Strumento didattico realizzato dall’Istituto nazionale di prevenzione ed educazione alla salute francese (Inpes) con l’obiettivo di favorire il rispetto della diversità sessuale e di prevenire l’insorgere di comportamenti discriminanti.

Questo strumento è composto da un DVD con 5 cortometraggi (scritti da giovani) e da un manuale di accompagnamento che contiene informazioni generali ed elementi teorici sull’omofobia, indicazioni su possibili animazioni su questo tema e proposte di discussione partendo dai 5 cortometraggi.
Con l’autorizzazione dell’Inpes, il GLES ha finanziato il doppiaggio di 2 cortometraggi in italiano, per diffonderli nelle scuole ticinesi. Il manuale di accompagnamento, destinato ai docenti, non è stato tradotto.
Inpes ha autorizzato la diffusione di questo materiale in Svizzera unicamente nell’ambito scolastico (diritti riservati © Inpes).


Documentazione a disposizione

Per i docenti che hanno l’esigenza di scaricare i video per scopi didattici, questi sono a disposizione in un’area protetta. Richiesta di accesso al GLES decs-cdc(at)ti.ch

 

Documenti correlati

 


Scuola e omosessualità: collegamenti di Rete Uno dalla giornata di studio

Sabato 10 novembre 2012 si è tenuta una giornata di studio dedicata al tema "Scuola e omosessualità", organizzata dall'associazione Imbarco immediato.

I relatori hanno evidenziato le condizioni di sofferenza e di solitudine vissute dai giovani omosessuali e, più in generale, da tutte le vittime del bullismo omofobico. Hanno, inoltre, illustrato strategie e progetti per contribuire a rendere la scuola più accogliente per tutti, indipendentemente dall'orientamento affettivo e sessuale di ciascuno.

Alla tavola rotonda del pomeriggio hanno partecipato il Direttore del DECS, Manuele Bertoli, e diverse personalità attive nell'ambito scolastico e nella lotta alle discriminazioni.


Bibliografia sul tema della sessualità

Adolescenti e gravidanza
a cura del Centro documentazione sociale (CDS)


Adolescenti (Giovani): Amore e Sessualità’

Comportamento sessuale- Esibizione del corpo - Identità sessuale – Internet e sessualità a cura del Centro documentazione sociale (CDS)


Educazione sessuale a scuola

a cura del Centro documentazione sociale (CDS)


"L'educazione sessuale inizia da piccoli"

Estratto dall'intervista con Bruno Bühlmann, presidente dell’Associazione dei pedagogisti sessuali della Svizzera tedesca e pedagogista sessuale e specialista della salute sessuale indipendente.

Signor Bühlmann a che cosa serve l’educazione sessuale? I bambini non imparano forse tutto da sé?
Una sessualità gioiosa, autodeterminata e responsabile, fondamentale per una vita sana, non si forma da sé, si sviluppa sotto l’influsso della famiglia, della scuola e della società. (...) La sessualità si basa in parte sui riflessi, ma per la gran parte viene acquisita nel corso di un processo continuo. Non bisogna lasciare soli i bambini nel processo di sviluppo sessuale. L’educazione sessuale non comincia solo con la pubertà, ma fin dalla prima infanzia.


Video strusiAMO

Il video StrusiAmo è stato creato da Giovanimazione (Associazione degli Animatori Socio-Culturali in ambito Giovanile della Svizzera italiana) con la partecipazione di sei centri giovanili ticinesi, che hanno affrontato il tema della sessualità giovanile in varie forme.

Il video è stato realizzato su invito della Commissione Federale per l’Infanzia e la gioventù nell’ambito del suo rapporto “La sessualità dei giovani nel corso del tempo”.