Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Esonero fiscale - Dichiarazione di svincolo

In ossequio ai disposti legali inerenti al segreto fiscale (art. 183 LT e 110 LIFD), viene formalmente chiesto il consenso allo svincolo dal segreto fiscale (ex art. 187 LT e 114 LIFD) per quanto riguarda la pubblicazione, in una lista accessibile a tutti, dei nominativi degli enti al beneficio dell’esonero fiscale.

Nel caso in cui l’ente rappresentato è stato posto al beneficio dell’esonero fiscale, vi chiediamo il vostro assenso allo svincolo del segreto fiscale che consiste nell’inviare una lettera di consenso (cfr. allegato scaricabile) all’attenzione dell’Ufficio Giuridico della Divisione delle Contribuzioni, sottoscritta da persone legittimate a rappresentare l’ente esente (firma individuale, firma collettiva a due). Si segnala come il mancato consenso comporterà la non iscrizione nella lista degli enti esenti, ma non pregiudicherà il mantenimento del beneficio dell’esenzione.

La dichiarazione di svincolo può essere scaricata al seguente link
Download "Dichiarazione di svincolo"