Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

CSR - L’Agenda 2030

Il 25 settembre 2015, i 193 Paesi membri dell’ONU hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e i relativi 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs), articolati in 169 Target da raggiungere entro il 2030.

L’Agenda 2030 è una tappa fondamentale sul cammino verso uno sviluppo sostenibile. Dal 2016 funge da quadro globale per affrontare a livello nazionale e internazionale le grandi sfide del pianeta, quali l’estrema povertà, i cambiamenti climatici, il degrado dell’ambiente e le crisi sanitarie. Vale per tutti i Paesi, al Nord come al Sud, e pone una serie di obiettivi da raggiungere entro il 2030. Intende contribuire allo sviluppo economico, promuovere il benessere dell’umanità e proteggere l’ambiente. Dedica inoltre un’attenzione particolare ad aspetti quali la pace, lo Stato di diritto e il buongoverno, di primaria importanza per uno sviluppo sostenibile.

L’attuazione dell’Agenda richiede un forte coinvolgimento di tutte le componenti della società, dalle imprese al settore pubblico, dalla società civile alle istituzioni filantropiche, dalle università e centri di ricerca agli operatori dell’informazione e della cultura.