Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Scienze della vita

-Il marchio “Made in Switzerland” -
-è uno dei principali vantaggi di un settore-
-che in Ticino è rappresentato-
-in tutti i componenti della catena-
-del valore del farmaco.-



Il settore chimico farmaceutico ha conosciuto una prima fase di sviluppo nel secondo dopoguerra; dagli anni ’80 è stato in grado di consolidarsi con una crescita costante e graduale sia a livello quantitativo sia a livello qualitativo.

Le 240 aziende che lo compongono, impiegando oltre 4’100 dipendenti, svolgono un’attività differenziata che copre tutto l’iter di produzione di un farmaco: dallo sviluppo formulativo ai test clinici, dalla produzione di principi attivi e prodotti finiti alla commercializzazione, dal marketing al trading.

Le produzioni rispondono ai criteri internazionali GMP di buona fabbricazione.
Una testimonianza del dinamismo del settore è dato dal fatto che gran parte del fatturato viene conseguito all’estero.

Pur se indirizzata principalmente verso l’Unione Europea, l’esportazione interessa oltre 120 paesi nei cinque continenti.

Il settore è pure sostenuto da importanti istituti di fama internazionale come l’Istituto per la Ricerca in Biomedicina di Bellinzona, il Cardiocentro Ticino, l’Istituto di Ricerca in Oncologia o l’Istituto Svizzero per la Medicina Rigenerativa.


Curiosità

Il 30% della micronizzazione di principi attivi a livello mondiale è realizzata nel Canton Ticino.


Risorse web

www.swissmedic.ch
Istituto svizzero per gli agenti terapeutici

www.irb.usi.ch
Istituto di Ricerca in Biomedicina (IRB)

www.iosi.ch
Istituto Oncologico della Svizzera Italiana (IOSI)

www.chemanager-online.com
Articolo CHEManager International

www.farmaindustriaticino.ch
Farma Industria Ticino

www.supsi.ch/dti
Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana - Dipartimento Tecnologie Innovative



PERCHÈ IL TICINO?

“La posizione privilegiata del Cantone Ticino, tra i poli farmaceutici della Svizzera tedesca e quello lombardo, unita all’efficiente sistema bancario e fiscale ha fornito un terreno fertile per la realizzazione della volontà imprenditoriale, da cui è nata la casa farmaceutica IBSA.”

Direzione IBSA Institut Biochimique SA

“Synthes Mezzovico, azienda del gruppo Synthes, sviluppa e produce strumenti, tessuti di trapianto e
biomateriali per il trattamento chirurgico di fratture ossee e per ricostruzioni dello scheletro umano.
Nel Cantone Ticino impiega oltre 500 collaboratori e può contare su un’ampia rete di validi sottofornitori, infrastrutture
logistiche moderne e condizioni quadro economiche ottimali.”

Direzione Synthes Mezzovico GmbH