Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Il Ticino in breve

-Grazie ad una posizione geografica strategica-
-e a delle condizioni quadro volte a favorire-
-lo sviluppo e l’innovazione economica,-
-il Canton Ticino è oggi in grado di competere-
-in modo efficace nel contesto nazionale e internazionale.-



Cantone svizzero

Il Ticino, con una superficie di 2'812 km2, pari al 6,8% dell'intera superficie svizzera, e una popolazione di 330'000 abitanti, è l'unico Cantone della Svizzera situato interamente a sud delle Alpi.
L’impareggiabile vantaggio di essere un cantone “svizzero” a livello istituzionale e “latino” a livello socio-culturale permette un connubio ideale tra efficienza e creatività per uno sviluppo intelligente e capace di puntare all’eccellenza.

Il Canton Ticino è caratterizzato da una politica economica favorevole agli imprenditori e da una amministrazione pubblica improntata all'efficienza ed alla flessibilità.
Grazie ad una posizione geografica strategica e a delle condizioni quadro volte a favorire lo sviluppo e l’innovazione economica, il Canton Ticino è oggi in grado di competere in modo efficace nel contesto nazionale e internazionale.


Economia

L'economia ticinese è composta di circa 34'000 imprese, in gran parte piccole e medie imprese, che in totale offrono circa 178'000 posti di lavoro. Quasi la metà della popolazione attiva è costituita da stranieri, dei quali 60'000 sono frontalieri.
Il 70% della popolazione attiva è occupata nel settore terziario, il 28% nel secondario e il 2% nel primario.
Il Prodotto interno lordo (PIL) cantonale è di oltre 24 miliardi di franchi e rappresenta il 4.2% del PIL svizzero.

L’economia locale è ben bilanciata nei diversi settori: infatti, accanto al terziario trainante, con Lugano quale terza piazza finanziaria Svizzera e una folta rete di assicurazione e ditte di consulenza, esiste un settore industriale molto competitivo specialmente nel campo dell’elettromeccanica e nella chimica-farmaceutica che è fortemente orientato all’esportazione.
Il turismo, dal canto suo, è un settore importante dell’economia cantonale, con gli oltre 2,5 milioni di pernottamenti annui nei circa 500 alberghi disponibili.

Alta competitività

Il contesto socio-economico ticinese propone elementi di alta competitività per investitori e imprenditori, quali la posizione strategica nel cuore dell’Europa, il mercato del lavoro altamente qualificato e flessibile, lo stretto legame tra impresa e istituti di ricerca, la fiscalità moderata e l’amministrazione snella. Tutti fattori ritenuti fondamentali da numerose testimonianze di imprenditori che operano sul territorio e che sono approfonditi nella sezione punti di forza.