Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Collocamento - Annuncio personale dei disoccupati presso gli Uffici regionali di collocamento (URC)

Chi deve annunciarsi all’URC
Tutti i disoccupati che intendono fare valere una pretesa assicurativa (indennità di disoccupazione) devono annunciarsi all’Ufficio regionale di collocamento competente per la propria regione (art. 19 OADI).
I disoccupati con cittadinanza straniera presentano al momento dell’iscrizione all’Ufficio regionale di collocamento anche il libretto per stranieri.


Quando bisogna annunciarsi all’URC
L’assicurato deve annunciarsi all’URC al più presto, ma non oltre la data a partire dalla quale intende rivendicare il diritto alle prestazioni dell’Assicurazione disoccupazione.


Data rilevante per l’inizio del diritto LADI
La data d’annuncio all’URC coincide di norma, se adempiuti tutti i presupposti legali, con l’inizio del diritto alle indennità di disoccupazione. L’assicurato deve procedere tempestivamente all’annuncio presso l’URC, pena un inizio ritardato del proprio diritto.


Libera scelta della Cassa di disoccupazione
Ai disoccupati è garantito il diritto di scegliere liberamente presso quale Cassa di disoccupazione fare valere le loro pretese assicurative. La scelta viene operata al momento dell’annuncio presso l’URC ed è -di norma- vincolante per tutta la durata del termine quadro per la riscossione delle prestazioni (art. 20 LADI). L’art. 28 cpv. 2 e 3 OADI regola il mutamento di cassa durante un termine quadro per la riscossione, cambiamento possibile a titolo d’eccezione.