Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Misure attive - Periodo di pratica professionale (PPP) per giovani al primo impiego

Diamo un’opportunità ai giovani: organizziamo un periodo di pratica professionale (PPP). Alle aziende (private e pubbliche) con stabilimenti nel Canton Ticino

Il Parlamento ticinese si è impegnato a far fronte al problema della disoccupazione giovanile causata dalla carenza di esperienza lavorativa delle persone al primo impiego.
La Confederazione, con la legge sull’assicurazione contro la disoccupazione (LADI) e il Cantone Ticino, con la Legge sul rilancio dell’occupazione e sul sostegno ai disoccupati (L-Rilocc), si assumono il 50% dei costi derivanti dai PPP per la durata massima di 6 mesi.

Le condizioni principali che devono essere soddisfatte sono le seguenti:

  • il datore di lavoro è un’azienda (pubblica o privata) con stabilimenti nel Cantone Ticino;
  • il partecipante ha 30 anni al massimo, è diplomato (AFC o formazione superiore) da meno di 24 mesi ed è domiciliato o residente in Ticino da almeno 1 anno.

La Sezione del lavoro promuove i PPP come risposta concreta ed adeguata alla disoccupazione giovanile. L’Ufficio delle misure attive e gli Uffici regionali di collocamento, per il tramite dei propri consulenti del personale, contano sulle aziende ticinesi alfine di incrementare i posti di pratica nel contesto reale del mercato del lavoro.

In qualità di datori di lavoro avete l’opportunità di offrire dei posti di pratica per i giovani al primo impiego. Grazie alla vostra disponibilità i partecipanti avranno la possibilità di consolidare le competenze pratiche, di ampliare la rete di contatti e di maturare sicurezza e fiducia professionale determinanti per il loro futuro.

Il periodo di pratica professionale richiede pertanto un triplice coinvolgimento:

  • giovani disoccupati
  • aziende private
  • Sezione del lavoro

Siamo certi che l’impegno comune di tutte le parti coinvolte sfocerà in una valida risposta capace di fronteggiare la problematica della disoccupazione giovanile e contribuirà concretamente a colmare la lacuna in termini d’esperienza professionale.

Ringraziandovi sin d’ora per la vostra collaborazione, cogliamo l’occasione per porgervi i nostri più cordiali saluti.

PERMETTIAMO AI GIOVANI DI FARE PRATICA NELLA PROFESSIONE APPRESA: É LA CARTA VINCENTE CHE FACILITA IL LORO ACCESSO AL MONDO DEL LAVORO!