Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Richiesta di un permesso di lavoro
notturno e/o domenicale

Per tutti i lavori eseguiti oltre il normale orario di lavoro diurno e serale (tra le ore 23.00 e le ore 06.00), la domenica e/o nei giorni festivi parificati alla domenica, è necessaria un'autorizzazione.

 

Vi rendiamo attenti che a partire dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore dell’articolo 41 OLL1, tutte le richieste di permessi di lavoro devono essere presentate al nostro ufficio almeno 7 giorni prima dell’inizio dei lavori

Richieste presentate intempestivamente devono essere motivate.

 

Procedura

  • 01

    Compilare il modulo

    Compilare il modulo "Richiesta di un permesso di lavoro notturno e/o domenicale" e al termine salvarlo in formato PDF.

    Richiesta permesso di lavoro notturno e/o domenicale
  • 02

    Allegati

    Preparare tutti gli allegati richiesti nella domanda in formato elettronico.

  • 03

    Invio della richiesta

    Inviare il modulo in PDF e gli allegati preparati in precedenza all'indirizzo dfe-uil.permessi@ti.ch

Informazioni

Competenza

L'Ufficio dell'ispettorato del lavoro è competente per il rilascio di permessi di lavoro notturni e domenicali temporanei se ne è provato l'urgente bisogno.

Lavoro notturno e domenicale

Lavoro che non eccede sei mesi per impieghi di durata limitata che si svolgono durante la notte e/o la domenica - compresi i giorni festivi parificati alla domenica - a prescindere che tali impieghi si svolgano solo saltuariamente, siano consecutivi o ripartiti su vari mesi.

Se la durata prevista di un impiego supera inaspettatamente i sei mesi e il ritardo non è imputabile all'azienda (es: condizioni meteorologiche particolari, o a un ritardo di consegna di materie prime) l'autorità cantonale può prororage il permesso di al massimo tre mesi.

art. 40 dell'Ordinanza 1 concernente la legge sul lavoro

Urgente bisogno

  • Lavori che nessuna pianificazione o misura organizzativa consente di svolgere di giorno o la sera durante i giorni feriali,
    • che possono essere differiti, o
    • che per motivi legati alla salute o alla sicurezza dei lavoratori o per altri motivi d'interesse pubblico, devono essere svolti di notte o la domenica
  • Lavori supplementari di durata limitata la notte o la domenica per:
    • particolari eventi aziendali aperti al pubblico, quali anniversari
    • manifestazioni legate a consuetudini locali

Non sussiste urgente bisogno, ad esempio, in caso di costruzione di un nuovo edificio, di una nuova strada, di una linea di produzione, ecc..., dato che questi lavori possono essere pianificati.

art. 27 dell'Ordinanza 1 concernente la legge sul lavoro