Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Sostegno alla partecipazione a fiere specialistiche

Per promuovere l’internazionalizzazione delle aziende, il Cantone può concedere contributi per la partecipazione a fiere specialistiche di valenza internazionale.

L’aiuto cantonale viene concesso sotto forma di contributo a fondo perso, con una percentuale del 50% dei seguenti costi:

  • la tassa di partecipazione alla fiera;
  • l'affitto dell'area espositiva;
  • le spese per la realizzazione o l'affitto dello stand.

Ogni richiedente può beneficiare di un contributo complessivo massimo di 20'000.- per anno civile indipendentemente dal numero di richieste.

La richiesta di sostegno va presentata entro la data dell'evento.

Nota bene: tutti i progetti devono sottostare ai criteri minimi d'accesso stabiliti dal Consiglio di Stato (Decreto esecutivo concernente i criteri salariali e Decreto esecutivo concernente i criteri d'occupazione residente).

NOTA:
Le decisioni concernenti l’adozione di misure a favore di progetti ai sensi della Legge per l’innovazione economica sono sospese fino alla crescita in giudicato del credito quadro 2020-2023 approvato dal Gran Consiglio nella sua seduta del 26 maggio 2020. Le aziende possono già inoltrare le loro richieste, che saranno evase soltanto una volta cresciuto in giudicato il credito quadro.

Indirizzo web
www.ti.ch/fiere