Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Salute e sicurezza nell'Amministrazione cantonale: presentazione

Uno degli obiettivi della politica del personale è quello di creare i presupposti affinché i collaboratori possano lavorare in sicurezza e senza pericoli per la salute. Infatti, il buon funzionamento dell'Amministrazione cantonale dipende, in primo luogo, da chi vi opera e solo grazie a collaboratori in buone condizioni fisiche e psichiche è possibile offrire al pubblico un servizio ineccepibile.

Salute sul posto di lavoro significa offrire ai collaboratori un luogo di lavoro globalmente "sano", sia per le condizioni fisiche dell'ambiente di lavoro, determinate ad esempio dall'illuminazione, dal rumore, dalla temperatura ecc., che per le condizioni psichiche, determinate dal contenimento di fattori quali stress, pressioni psicologiche, conflitti e tensioni ecc. Questo è possibile solo grazie al riconoscimento dell'importanza e del valore di ogni singolo collaboratore e alla promozione del suo sviluppo personale e professionale.

Sicurezza sul posto di lavoro significa invece offrire ai collaboratori un posto di lavoro "sicuro", cioè al riparo da possibili situazioni di rischio che potrebbero causare incidenti o infortuni. Questo è possibile mettendo a disposizione delle strutture e dei mezzi di lavoro adeguati.

 

La nostra missione

L'Amministrazione cantonale si propone di perseguire un'impostazione globale del benessere sul luogo di lavoro, prendendo in considerazione le trasformazioni del mondo del lavoro e la comparsa di nuovi rischi sul posto di lavoro, quali il mobbing, lo stress ecc., mirando così a migliorare la qualità del lavoro.

La nostra missione si basa sui seguenti principi:

1. Rafforzare la cultura della prevenzione dei rischi

  • mettendo a disposizione dei nostri dipendenti mezzi e strutture adeguate e conformi;
  • organizzando il lavoro in base alla capacità fisiche e psichiche di chi lo deve eseguire;
  • offrendo l'opportunità al singolo di accrescere e sviluppare le proprie potenzialità e capacità, la motivazione, il senso di responsabilità e di opportunità con una formazione adeguata e continua;
  • gestendo accuratamente gli eventi.

2. Promuovere la salute

con azioni mirate a sensibilizzare il collaboratore ad una cultura della sua stesa salute.

3. Favorire una ripresa solerte del lavoro dopo una assenza

attraverso l'adeguata gestione del caso e la rete dei servizi interni.