Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Introduzione

Alfine di garantire la piena indipendenza e autonomia della Magistratura, il gruppo di studio ha proposto di dotare il potere giudiziario dell’autonomia gestionale e finanziaria.

Seguendo l’esempio di altri Cantoni, è stato suggerito di predisporre un progetto pilota da effettuarsi presso il Tribunale di appello, strutturato nel seguente modo:

  • il Tribunale dispone di un budget proprio per istituire i suoi servizi e assumere il personale necessario, determinato in base a preventivo, consuntivo e rapporto di gestione;
  • la vigilanza amministrativa sulla gestione del Tribunale di appello spetta al Gran Consiglio, al quale il Tribunale di appello sottoporrà ogni anno il suo progetto di preventivo, nonché il consuntivo e il proprio rapporto di gestione.

Dando seguito alla proposta del gruppo di studio, il gruppo di lavoro del Tribunale di appello ha aderito all’idea di implementare il modello d’autonomia amministrativa della Magistratura cantonale.

Convinto della validità della proposta, il Dipartimento delle istituzioni avvierà in questi giorni una consultazione presso le magistrature permanenti sul tema.