Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Soggiorno dopo lo scioglimento del matrimonio

(divorzio o decesso del coniuge)
Art. 12, 13 ALC; art. 50 LStr

Considerazioni generali

  • In caso di separazione senza scioglimento del matrimonio, il diritto di residenza del coniuge entrato in Svizzera nel contesto del ricongiungimento familiare (indipendentemente dalla sua nazionalità), non si estingue fintantoché il matrimonio non è sciolto per divorzio o a seguito di decesso del coniuge;
  • se è dimostrato che non sussiste più l'unione coniugale, se i coniugi mantengono in maniera fittizia un matrimonio definitivamente alla deriva unicamente per considerazioni legate al diritto in materia di stranieri o se il matrimonio è stato concluso al solo scopo di aggirare le prescrizioni d'ammissione* (matrimonio di compiacenza/abuso di diritto), le persone interessate non possono avvalersi della protezione della vita familiare giusta le disposizioni dell'ALCP e della CEDU e il loro permesso può essere revocato.