Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Dimora temporanea "L" e permessi per giovani alla pari

Validità del permesso

Rilascio, proroga e rinnovo

Limitatamente alla durata prevista dal contratto di lavoro.

La persona straniera che intende continuare la propria attività oltre la scadenza del permesso di cui dispone, deve attivarsi a presentare la relativa istanza all'Ufficio della migrazione unitamente al datore di lavoro.

Alle persone titolari di un permesso "L", l'UFM/SIMIC non trasmette gli "Avvisi di scadenza".

Il permesso di dimora temporaneo perde la sua validità dopo 6 mesi di assenza ininterrotta all'estero, salvo per assolvere gli obblighi militari.

In questo caso la persona straniera è tenuta a notificare sia la partenza sia il ritorno dal servizio militare all'Ufficio della migrazione entro 14 giorni (producendo il relativo foglio di congedo o documento equivalente) e all'Ufficio controllo degli abitanti entro 8 giorni.

Con la notificazione della partenza per l'estero da parte della persona straniera, la validità del permesso di dimora temporanea "L" decade.