Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

PIC-AIS

Programma di Integrazione Cantonale (PIC2bis) 2022-2023

I Programmi d’integrazione cantonale (PIC) sono stati introdotti nel 2014 con l’obiettivo di rafforzare le misure per la promozione dell’integrazione e per il coinvolgimento della popolazione locale. Il bilancio del primo PIC (2014/2017) è stato incoraggiante con il raggiungimento di importanti traguardi, pur con la consapevolezza che le sfide da affrontare restano numerose.

L’impulso per un ulteriore sviluppo della politica integrativa è ora dato dal secondo PIC (2018/2021), che è stato prolungato per il periodo 2022-2023 (PIC2bis). La collaborazione ai vari livelli istituzionali e con il folto numero di partner è stata consolidata e maggiormente finalizzata grazie alla creazione dell' Unità interdipartimentale per l’integrazione e a una maggiore convergenza degli obiettivi del PIC con quelli dell’AIS (vedi sotto).

Agenda Integrazione Svizzera (AIS)

L’AIS impone ai Cantoni una gestione continuativa della persona, dal momento della sua attribuzione da parte della Confederazione al Cantone, fino al momento dell’acquisizione dell’autonomia socio/professionale.

Le persone ammesse provvisoriamente e i rifugiati sono accolti e informati in modo sistematico sul loro processo d’integrazione e sulle aspettative che il Paese d’accoglienza nutre nei loro confronti al fine di raggiungere sul medio e lungo termine.

Servizio per l’integrazione degli stranieri (SIS)

Via Canonico Ghiringhelli 6
6500 Bellinzona

Tel : +41 91 814 32 00

Scrivici

Delegata 
Michela Trisconi

Centro di consulenza e informazione (CCI)

servizio di orientamento per enti pubblici e strutture ordinarie

Via Canonico Ghiringhelli 6
6500 Bellinzona

Tel : +41 91 814 32 00

Scrivici