Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Domande frequenti seggiolini

Dal 01.04.2010 le norme relative all'utilizzo di sistemi di sicurezza sono state modificate. Il seggiolino deve essere utilizzato obbligatoriamente con bambini di età inferiore a 12 anni e che NON raggiungono un'altezza di almeno 150 centimetri.

Nell'ordinanza si cita "un dispositivo di sicurezza" (es. seggiolini) che deve essere omologato in base al regolamento ECE 44.

L'impiego di tali dispositivi non è obbligatorio per i bambini di almeno 4 anni che viaggiano su sedili appositamente previsti per fanciulli o su autobus

Nei posti provvisti unicamente di cinture addominali, l'impiego di un dispositivo di sicurezza è obbligatorio solo per bambini fino a sette anni.

Si. Sui posti anteriori possono prendere posto anche bambini (ovviamente assicurati con i dispositivi di sicurezza adeguati). Bisogna comunque prestare attenzione alle informazioni riportate sul libretto informativo dei veicoli fornito dalle case costruttrici (disinserimento airbag, ecc..).

Se il bambino ha un'età superiore a 4 anni è sufficiente un "rialzo" (parte inferiore del seggiolino). Rammentiamo comunque che i seggiolini dotati di schienale garantiscono maggiore sicurezza.

Dal 1. agosto 2012, chi gestisce un servizio di scuolabus dovrà offrire ai bambini una protezione migliore e garantire uno standard di sicurezza analogo a quello delle automobili. A bordo di questi veicoli sarà necessario installare seggiolini omologati come quelli impiegati sulle automobili oppure prevedere propri dispositivi di ritenuta che offrano lo stesso grado di sicurezza. Gli scuolabus già in circolazione potranno continuare ad essere utilizzati.

Aiutaci a migliorare

Per noi è molto importante la vostra soddisfazione e chiediamo la vostra preziosa collaborazione rispondendo alle domande sottostanti.

Grazie!

Formulario di contatto

Formulario di contatto

Formulario di contatto

Ho trovato ciò che cercavo?
captcha

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

I dati inseriti nel modulo di contatto sono trattati in conformità alla Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) del Cantone Ticino.
Una copia del messaggio sarà recapitata all'e-mail da voi indicato, quale conferma di spedizione. Per problemi nella compilazione del modulo scrivere a: di-webmaster@ti.ch