Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Permesso di condurre natanti


Categorie di permessi

A: natanti motorizzati che non che non fanno parte delle categorie B e C
B: battelli per passeggeri (trasporto professionale di persone)
C: battelli motorizzati per il trasporto di merci, battelli di spinta e rimorchiatori
D: natanti a vela
E: natanti di costruzione particolare

La validità del permesso della categoria A può essere limitata ai battelli a vela con motore. Verrà quindi assegnata la seguente categoria:

A “limitata”: limitata ai motori di natanti a vela con potenza superiore ai 6 kW

L’età minima per ottenere il permesso di condurre è di:

14 anni per condurre natanti della categoria D
18 anni per condurre natanti della categoria A
20 anni per condurre natanti delle categorie C e E

Per i membri della famiglia dei pescatori professionisti che cooperano all’esercizio, nonché per gli apprendisti  in possesso di un contratto valido di tirocinio di pescatore professionista, costruttore nautico o manutentore nautico, per la cat. A l’età minima è di 16 anni.  I  permessi possono essere utilizzati solo in relazione all’esercizio dell’attività professionale durante il tempo di lavoro.

L’età minima per ottenere un permesso della categoria B è stabilita dall’Ordinanza del 14 marzo 1994 sulla costruzione dei battelli (OCB-747.201.7) e dalle pertinenti disposizioni d’esecuzione del Dipartimento.

Per pilotare un natante è richiesto un permesso di condurre se:

  1. la potenza di propulsione supera 6 kW;
  2. la superficie velica supera i 15 mq.

Il conduttore di un natante motorizzato deve avere compiuto 14 anni.

Il permesso di condurre è rilasciato dall’autorità del Cantone nel quale il candidato ha il suo domicilio o vi soggiorna in modo permanente.