Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Conferme di riparazione

In caso di esame tecnico (collaudo) non superato con difetti ritenuti non eccessivi, l’esperto della Sezione della circolazione consegna al detentore il modulo conferma di riparazione. Il modulo è composto di due pagine: sul fronte figura il rapporto di collaudo con i difetti da riparare, sul retro la conferma di riparazione da far compilare al garage.

Procedura

  • 00

    VERIFICA REQUISITI

    Modulo conferma di riparazione
    Essere in possesso del modulo conferma di riparazione.

    Osservazioni
    In attesa di ricevere la nuova licenza di circolazione è sconsigliabile recarsi all'estero con il proprio veicolo, mentre sul nostro territorio è possibile circolare senza problemi.
  • 01

    RIPARARE

    Il detentore deve recarsi presso un garage autorizzato, presentare il citato modulo e richiedere che siano eseguite le riparazioni. Seguendo questa semplice procedura, eviterà di ripresentarsi a Camorino o a Rivera per sostenere un nuovo collaudo.

    Elenco garage certificati
  • 02

    ALLEGARE

    Tutti i documenti indicati devono essere allegati.
    • Licenza di circolazione in formato originale
  • 03

    SPEDIRE

    A riparazione ultimata, il detentore deve trasmettere alla Sezione della circolazione il modulo firmato e timbrato dal garagista autorizzato con gli allegati.
  • 04

    RICEVERE

    Dopo l’inoltro della richiesta sarà inviata al richiedente la nuova licenza di circolazione.
  • 05

    PAGARE

    Dopo l’inoltro della richiesta sarà inviata al richiedente la fattura.

Documentazione

Direttiva concernente la gestione delle conferme di riparazione post-collaudo destinata ai garage autorizzati.

1.     Scopo

1.1.   Definire le regole e i principi di gestione delle conferme di riparazione e di archiviazione della documentazione che i garage autorizzati devono rispettare.

2.     Campo di applicazione

2.1.   Si applica alle conferme di riparazione rilasciate dall’Ufficio tecnico della Sezione della circolazione e dal Touring Club di Rivera, per tutti i tipi di collaudo e per tutti i generi di veicolo.

3.     Sottoscrizione delle conferme di riparazione

3.1.   Un garage autorizzato può sottoscrivere una conferma di riparazione esclusivamente:

  • se ha eseguito tutte le riparazioni previste nel rapporto di collaudo;
  • se ha eseguito almeno una riparazione e se le restanti riparazioni sono state direttamente demandate ad un’azienda titolare di licenze di circolazione collettive.

3.2.   I lavori demandati ad altre aziende devono essere fatturati all’attenzione del garage autorizzato, che con la sottoscrizione della conferma di riparazione si assume integralmente la responsabilità del lavoro eseguito.

3.3.   Lavori di carrozzeria (carrozzeria, fanaleria, vetri, parti portanti, sovrastrutture) possono essere demandati esclusivamente a carrozzerie autorizzate a sottoscrivere conferme di riparazione.

4.     Archiviazione della documentazione

4.1.   Un garage autorizzato deve essere in grado di fornire autonomamente le fatture di tutte le conferme di riparazione sottoscritte negli ultimi 24 mesi di attività.

4.2.   Le fatture riguardanti le conferme di riparazione devono riportare descrizioni dei lavori svolti in modo dettagliato con tutte le operazioni eseguiti e i ricambi utilizzati, al fine di consentire la verifica dell’avvenuta riparazione di ogni manchevolezza contemplata nel rapporto di collaudo.

4.3.   Anche eventuali lavori di riparazione non fatturati devono essere riportati sulle fatture emesse.

5.     Adozione di misure contro gli abusi

5.1.   Un garage autorizzato deve prendere tutte le misure necessarie per prevenire il rischio di abusi da parte dei propri collaboratori o di terzi, in particolar modo per quanto riguarda la sicurezza dei timbri utilizzati per sottoscrivere le conferme di riparazione.

5.2.   Qualora il detentore di un veicolo si presentasse presso un garage autorizzato con le riparazioni già effettuate e richiedendo la compilazione del modulo, il garage è tenuto a rilevare il numero di matricola del veicolo e a notificare immediatamente il tentativo di abuso all’Ufficio tecnico della sezione della circolazione.

6.     Entrata in vigore

6.1.   Il presente ordine di servizio entra in vigore da subito.

Informazioni

I garagisti autorizzati potranno intervenire sui veicoli che non mettono in pericolo la sicurezza stradale oppure quando non è richiesto l’intervento obbligatorio da parte dell’esperto della circolazione, come ad esempio nel caso dei veicoli incidentati.
Alcuni esempi di difetti che possono essere riparati dai garagisti autorizzati riguardano: le perdite d’olio, il dispositivo di scarico (marmitta), lievi danneggiamenti alla carrozzeria, impianto d’illuminazione, normale manutenzione dell’impianto freni.

Si, la procedura descritta si applica anche ai collaudi delegati a terzi da parte della Sezione della circolazione (attualmente il TCS).

Sì, trasmettendo una richiesta all'indirizzo di posta elettronica di-sc.collaudi(at)ti.ch oppure inviando una lettera scritta  per posta A alla Sezione della circolazione, Ufficio tecnico, Casella postale, 6528 Camorino.

Sulla richiesta dovranno figurare almeno la marca e il nr. di matricola del veicolo e il numero d’identificazione personale (NIP), dati che si trovano sul rapporto del collaudo/conferma di riparazione, come pure l’indicazione “rinuncio alla conferma di riparazione e chiedo l’appuntamento a un ricontrollo completo, che verrà fissato entro un termine massimo di un paio di settimane ca.

Da tenere presente che se intende rinunciare alla riparazione del veicolo presso un’officina autorizzata e presentarlo nuovamente all’Ufficio tecnico a Camorino o al TCS a Rivera il veicolo verrà ricontrollato completamente e sarà fatturata un’altra volta l’intera tassa del collaudo 

Per essere abilitato un garage deve ossequiare una serie di requisiti amministrativi (targhe professionali, sede in Ticino, contratto collettivo, comprovare l’avvenuto pagamento dei vari oneri), infrastrutturali (banchi prova, regolazione fari, tester) e relativi al personale.

Alla Sezione ticinese dell’Unione professionale svizzera dell’automobile è demandata la certificazione dei garagisti abilitati.

 Telefono

 Contact center
 Tel.+41 91 814 97 00

 Lunedi-venerdi
 08.00 - 12.00
 13.30 - 17.00

   Telefono

   Contact center
   Tel.+41 91 814 97 00

   Lunedi-venerdi
   08.00 - 12.00
   13.30 - 17.00

Orari

Servizi immatricolazioni, conducenti e contabilità
07.30 - 16.15

Ufficio giuridico,
servizio navigazione

08.00 - 11.45
13.30 - 16.00

Ufficio tecnico
07.40 - 12.00
13.20 - 17.00

 

Dove siamo

Sezione della circolazione
Centro ala Monda 8
6528 Camorino