Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Sezione

Contatti

Sezione della popolazione
Via Lugano 4
6501 Bellinzona

Capo Sezione
Thomas Ferrari

Dove trovarci

Comunicato all'utenza

L’Ufficio della migrazione, comunica che nella giornata di lunedi, 19.11.2018, per motivi tecnici, non sarà possibile rilasciare visti di ritorno ai cittadini stranieri provenienti da Stati terzi ed il cui permesso di soggiorno risulta in giacenza presso i Servizi dell’Ufficio in attesa di decisione.

Il ripristino dell’operatività è previsto con decorrenza 20.11.2018.

Grazie per la comprensione.

Ultimi aggiornamenti e novità

Dichiarazioni sostitutive

A partire dal 13 giugno 2017 il rilascio di una dichiarazione sostitutiva attestante la presentazione di un qualsiasi tipo di domanda inerente un permesso per stranieri è sottoposto al pagamento di una tassa di CHF 30.--.

Tassa che sarà fatturata dopo l’esame della domanda.

Reintroduzione di contingenti di permessi B UE/AELS nei confronti dei cittadini bulgari e rumeni (UE-2)

Il 10 maggio 2017 il Consiglio federale ha deciso di reintrodurre i contingenti per il rilascio di permessi di dimora per svolgere un’attività dipendente o indipendente (permessi B UE/AELS) nei confronti dei cittadini dell’UE-2.
Tale provvedimento entrerà in vigore il 1° giugno 2017 fino al 31 maggio 2018.

Visto quanto indicato i cittadini UE-2 devono ottenere il rilascio del permesso di dimora B UE/AELS prima di iniziare l’attività.

AVVISO

Per decisione del Consiglio di Stato, tutte le domande intese ad ottenere il rilascio o il rinnovo di un permesso:

  • di dimora “B” UE/AELS
  • di lavoro per frontalieri “G” UE/AELS

devono essere corredate dal certificato generale del casellario giudiziale recente (emesso da non più di 3 mesi), rilasciato dalle Autorità competenti del Paese di origine del richiedente.