Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Annullamento, svincolo e revoca

Annullamento

Con il consenso dell'autorità del Cantone di origine l'Ufficio federale può, entro il termine di cinque anni, annullare la naturalizzazione o la reintegrazione conseguita con dichiarazioni false o in seguito all'occultamento di fatti essenziali (art. 41 LCit).

Svincolo

Ogni cittadino svizzero è svincolato a domanda dalla sua cittadinanza se non risiede in Svizzera e se possiede, o gli è stata assicurata, la cittadinanza di un altro Stato. Lo svincolo è pronunciato dall'autorità del Cantone di origine (art. 42 LCit).

Revoca

L'Ufficio federale può, con il consenso dell'autorità del Cantone di origine, revocare la cittadinanza svizzera a una persona che possiede anche un'altra cittadinanza, se la sua condotta è di grave pregiudizio agli interessi o alla buona reputazione della Svizzera.

Servizi online

  Richiesta atti online

Tasse e spese
Riscosse in conformità dell'Ordinanza sugli emolumenti in materia di stato civile.

Sportelli aperti
solo su appuntamento


Tenuto conto dell’attuale situazione pandemica si avvisa l’utenza che per il momento gli sportelli dei seguenti uffici sono aperti unicamente su appuntamento da fissare contattando gli uffici telefonicamente o tramite email.

Uffici dello Stato civile
Sezione della circolazione
Uffici distrettuali del registro fondiario
Ufficio del registro fondiario federale
Ufficio del registro di commercio
Autorità di prima istanza LAFE
Uffici di esecuzione
Uffici dei fallimenti
Ufficio dell’incasso e delle pene alternative


Rammentiamo la possibilità di evadere le procedure tramite i servizi online.




Sportelli aperti
solo su appuntamento

Maggiori informazioni