Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Guido io? Guidi tu?

Per la sicurezza di tutti: chi guida, non beve!

“Guido io? Guidi tu?” è una campagna di prevenzione stradale realizzata dalle Polizie cantonali romande e del Ticino (RBT), in collaborazione con l’Ufficio prevenzione infortuni (UPI) e ha lo scopo di sensibilizzare sugli incidenti legati all’alcol, in particolare durante il periodo delle festività.

Secondo l’UPI, ogni anno il 10% degli incidenti è dovuto all'alcol. A dicembre questa percentuale aumenta drasticamente in due momenti specifici. A Natale raddoppia al 20%, a Capodanno raggiunge addirittura il 35%. L'alcol, anche a piccole dosi, riduce significativamente la velocità di reazione e inibisce diverse facoltà come la vista, la concentrazione o il coordinamento. D'altra parte, rafforza il piacere del rischio e amplifica gli effetti negativi di affaticamento, stress o nervosismo.

Video

Consigli

Ritornare a zero

Una birra, un bicchiere, un calice…sono la stessa cosa! Un bicchiere consumato corrisponde a 3 ore senza guidare. Un caffè o una doccia fredda non cambiano nulla.

Controllo di polizia

Dal 1 ottobre 2016, l’alcolemia è generalmente determinata con un etilometro. Il risultato viene dato in mg/l. In caso di prelievo del sangue, il risultato viene ancora misurato in millesimi (g/kg). Ad ogni modo, i limiti rimangono gli stessi.

Guidare in stato d’inattitudine

Più l’errore è grave, più le conseguenze amministrative e penali sono pesanti: da una contravvenzione a una pena detentiva fino a 3 anni e un ammonimento, da un ritiro della licenza a tempo determinato a un ritiro definitivo. A partire da 0.80 mg/l (1.60‰) è inoltre ordinata una perizia medico-legale. Lo scopo è avere la certezza che la persona non sia dipendente dall’alcol e che sia idonea alla guida.

Jolly

Se si è bevuto durante la serata e non c’è nessuno che può riaccompagnare a casa meglio non correre rischi: consigliamo di utilizzare i trasporti pubblici, oppure di chiamare un taxi. Dormire dove si è trascorsa la serata può essere una possibilità. Al risveglio, non fidarti delle apparenze, anche se ti senti meglio, c’è il forte rischio di non essere completamente sobrio e di non poter guidare!

Documentazione

Vedi anche