Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Indebitamento eccessivo in Ticino

Contatti

Divisione dell'azione sociale e delle famiglie

Viale Officina 6
6501 Bellinzona
Tel. 091 814 70 27
info(at)ilfrancointasca.ch

Sara Duric
Responsabile operativa
Il franco in tasca

Maggiori informazioni:
www.ilfrancointasca.ch

Secondo le definizioni statistiche una persona, famiglia o economia domestica è considerata sovraindebitata o a rischio indebitamento eccessivo quando le sue risorse, in particolare il reddito corrente, dopo la deduzione delle spese necessarie per il sostentamento, non bastano per onorare gli impegni finanziari scoperti entro un termine definito.

L’indebitamento eccessivo non è un fenomeno legato alla mancanza di denaro, bensì alla gestione inappropriata delle spese rispetto alla disponibilità finanziaria e all’uso inappropriato degli strumenti di credito.

Il sistema finanziario mette a disposizione, infatti, molte forme di credito: pagamento a credito, micro-credito, leasing, carta di credito, carta cliente, etc…

Le possibilità di credito, combinate con i modelli sociali legati al consumo e le molte opportunità offerte dal mercato di acquistare prodotti o servizi, rappresentano un rischio di indebitamento eccessivo per alcune fasce di popolazione.

Le stime dell'Ufficio federale di statistica indicano che in Ticino l’indebitamento eccessivo tocca il 7,5% della popolazione, ovvero circa 24'000 persone.

Piano cantonale pilota "Il franco in tasca" 2014-2018

Per rispondere in modo sistemico alla problematica del rischio indebitamento eccessivo, il Cantone ha creato un piano pilota quadriennale dal nome “Il franco in tasca” che si propone di agire su diversi ambiti: coordinazione, prevenzione, formazione e intervento.

Il piano, che prevede oltre venti misure, è coordinato da un Gruppo strategico interdipartimentale composto da rappresentanti del Dipartimento della sanità e della socialità (DSS), Dipartimento dell'Educazione, della Cultura e dello Sport (DECS), Dipartimento delle Istituzioni (DI) e Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE) e mette in rete molti  enti già attivi sul territorio, valorizzandone competenze ed esperienza specifiche.

La gestione operativa del Piano è demandata alla DASF, in collaborazione con la Consultati SA.

Campagna di sensibilizzazione 2018

Attraverso la campagna si intende sensibilizzare la popolazione illustrando storie di vita che, sebbene siano fittizie, sono tratte da situazioni vere e realistiche.

I principali messaggi veicolati sono due:

  • Pensi/Spendi, che insiste su aspetti preventivi ed educativi;
  • Debito/Aiuto, che invita chi è in una situazione d’indebitamento eccessivo a chiedere aiuto.

La sensibilizzazione mira a stimolare l’acquisizione di maggiori capacità di gestione del budget, promuovere la riflessione e la discussione sul denaro e l’indebitamento - che spesso è ancora un tabù-, valorizzare le offerte esistenti sul territorio e facilitare l’accesso agli aiuti per le persone indebitate eccessivamente.  

Scopri la campagna di sensibilizzazione "Il franco in tasca"