Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Sezione del sostegno sociale

Presentazione

La Sezione del sostegno sociale ha il compito di perseguire la realizzazione dello scopo della Legge sull'assistenza sociale dell'8 marzo 1971:

Art. 1: "Lo Stato provvede, nel rispetto della dignità e dei diritti della persona, all’attribuzione delle prestazioni sociali stabilite dalla legislazione federale o cantonale e, in particolare, all’assistenza di quanti stanno per cadere o siano caduti nel bisogno. Esse hanno lo scopo di favorire l’inserimento sociale e professionale dei beneficiari."

Hanno diritto ai servizi della Sezione tutti i domiciliati sul territorio cantonale e le persone che vi giungono per motivi correlati al fenomeno migratorio. Le prestazioni di sostegno sociale vengono concesse una volta esaurite la previdenza, le assicurazioni sociali e le misure contro la disoccupazione. I provvedimenti della Sezione possono essere anche di carattere preventivo. 

Tutti i beneficiari di prestazioni di sostegno sociale hanno il diritto di usufruire di misure d'inserimento che facilitino il loro progetto individuale verso la piena integrazione sociale e professionale. Le misure, implementate in collaborazione con la Sezione del lavoro (Dipartimento delle finanze e dell'economia), hanno lo scopo di sostenere il beneficiario nel raggiungimento del più alto livello di autonomia possibile.

La Sezione del sostegno sociale collabora attivamente con i Comuni, punto di contatto primario sul territorio, e si coordina con gli altri Uffici dell'Amministrazione per una valutazione approfondita delle prestazioni e per un’efficace azione di integrazione socio-professionale di tutti i beneficiari. Per l’attuazione delle misure d'inserimento sociale collabora inoltre con enti, fondazioni, associazioni e altre organizzazioni senza scopo di lucro.

Contatti

Sezione del sostegno sociale
6501 Bellinzona

Capo Sezione
Cristina Oberholzer Casartelli