Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Cronistoria piano cantonale pilota (2012-2019)

Entrata in vigore del nuovo Art. 12 cpv. 2 della Legge sull'assistenza sociale dell’8 marzo 1971. Le misure continueranno a essere implementate nell'ambito del Piano cantonale Il franco in tasca.

2019

Resoconto 2014 – 2018

Dopo cinque anni di attività pilota, il gruppo operativo ha riassunto le esperienze maturate e formulato le raccomandazioni per le azioni future. 

Gennaio 2019

Entrata in vigore del nuovo Art. 12 cpv. 2 della Legge sull'assistenza sociale dell’8 marzo 1971 e consolidamento de Il franco in tasca. Il Cantone sostiene, promuove e coordina le misure di prevenzione all'indebitamento eccessivo nei seguenti ambiti: sensibilizzazione, formazione e offerta di una consulenza specializzata. 

2018

Resoconto 2018

Il 2018 ha visto l’avvio di due ulteriori misure, più precisamente nell’ambito della prevenzione, portando il numero totale a 33. Al termine dei cinque anni di fase pilota, la rete dei partner attivi sul territorio è ormai consolidata ed esiste una reale volontà di mantenere vivi gli scambi e le sinergie in futuro.

Giugno 2018

Il 12 giugno viene lanciata una campagna di comunicazione. Per favorire l’identificazione sono diffuse delle storie di vita. La campagna è basata su due messaggi principali:

  • PENSI/SPENDI: incentrato su aspetti preventivi ed educativi;
  • DEBITO/AIUTO:  rivolto a chi si trova in difficoltà economica e/o in una situazione di indebitamento eccessivo e non sa come affrontare il problema.

2017

Resoconto 2017

Il Piano pilota prosegue con l’implementazione e il rafforzamento delle 31 misure attivate.

Novembre 2017

La terza edizione della Giornata cantonale sull’indebitamento eccessivo ha luogo il 23 novembre e vede la partecipazione di numerosi operatori del settore e persone interessate al tema.

Ottobre 2017

Dopo tre anni di attività, l’operato de Il franco in tasca viene valutato dall’Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale IUFFP.

2016

Resoconto 2016

Il numero delle misure attivate arriva a 31. Ritenuta la minore spesa sostenuta e per garantire il consolidamento dei risultati ottenuti, si decide di prolungare il Piano pilota fino a dicembre 2018.

2015

Novembre 2015

Nel 2015 ha luogo la seconda edizione della Giornata cantonale sull’indebitamento eccessivo, occasione per gli operatori del settore e per le persone interessate al tema di informarsi su quanto avviene nel cantone Ticino nell’ambito della prevenzione.

2014

Resoconto 2014

Il bilancio del primo anno è positivo. La maggioranza dei progetti previsti inizialmente e la creazione della rete di partner sono stati avviati.

Novembre 2014

Per presentare il Piano e sensibilizzare sulle diverse sfaccettature del tema indebitamento viene organizzata la prima Giornata cantonale sull’indebitamento eccessivo.

Estate 2014

Il Piano cantonale pilota di prevenzione all’indebitamento eccessivo, successivamente denominato Il franco in tasca, inizia ufficialmente. Le prime misure nelle aree coordinamento, prevenzione, formazione e intervento sono progettate e attivate.

2013

Settembre 2013

Pomeriggio di studio sull’indebitamento eccessivo e presentazione dello studio SUPSI "Mappatura degli enti pubblici e privati che offrono prestazioni a sostegno delle persone indebitate in Canton Ticino".

2012

Febbraio 2012

La SUPSI, su mandato della Divisione dell’azione sociale e delle famiglie, pubblica lo studio Mappatura degli enti pubblici e privati che offrono prestazioni a sostegno delle persone indebitate in Canton Ticino, con l’obiettivo di mappare gli enti pubblici e privati nel cantone Ticino che offrono prestazioni a sostegno delle persone indebitate.