Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Consiglio Cantonale dei Giovani (CCG)

Il Consiglio Cantonale dei Giovani (CCG) è il “parlamento” dei giovani residenti in Ticino. Il CCG avvicina alla conoscenza dei meccanismi democratici, promuove la partecipazione alle attività politiche e incoraggia lo scambio di idee e l’incontro tra i giovani. Permette inoltre il confronto tra i giovani e le autorità cantonali su temi scelti dai giovani stessi.

Che funzione ha il Consiglio Cantonale dei Giovani?

Il Consiglio di Stato riconosce al CCG una funzione propositiva e si impegna a rispondere alle sue proposte e a concordare le modalità di dialogo.

Chi può iscriversi al CCG?

Possono partecipare al CCG i giovani dal 15esimo al 19esimo anno di età residenti in Ticino.

Perché partecipare al CCG?

Il CCG offre la possibilità di incontrare i propri coetanei e scambiare idee con loro e con le autorità politiche cantonali. I partecipanti elaborano proposte concrete, stimolano il dibattito e si uniscono nel difendere gli interessi collettivi dei giovani.

Come si svolgono le attività del CCG?

Le attività del CCG sono principalmente organizzate su tre giornate.

  • La prima giornata è dedicata al dibattito e agli approfondimenti, con la presenza di esperti selezionati in base ai temi. 
  • Durante la seconda giornata i partecipanti hanno la possibilità di esprimere la propria opinione affinché venga elaborata una risoluzione con diverse proposte o richieste da sottoporre al Consiglio di Stato. A sua volta, il Consiglio di Stato elabora delle risposte da sottoporre al CCG.
  • La terza giornata è dedicata allo scambio di idee tra i membri del CCG e i rappresentanti del Consiglio di Stato. I partecipanti hanno la possibilità di porre delle domande ed esprimere le proprie opinioni ai rappresentanti del Governo del Cantone Ticino.

Come è organizzato il CCG?

Il CCG è composto dall’Assemblea plenaria, dal Comitato organizzativo e dal Segretariato.

  • L’Assemblea plenaria è composta da giovani che partecipano ai lavori del CCG. L’Assemblea approva le proposte (risoluzioni) che vengono trasmesse al Consiglio di Stato, ratifica le prese di posizione del CCG nei confronti del Governo ed elegge il Comitato.
  • Il Comitato organizzativo è composto al massimo da 11 membri dell’Assemblea. Il Comitato convoca, organizza e dirige le sedute dell’Assemblea e propone all’Assemblea i candidati che verranno eletti nel Comitato per l’anno successivo.
  • Il Segretariato è gestito da un ente di diritto privato senza scopo di lucro che opera nel campo delle attività giovanili, al quale viene attribuito l’incarico per il supporto amministrativo, logistico e operativo del CCG.

Come iscriversi?

È possibile iscriversi sul portale web dedicato.

A chi rivolgersi

Ufficio del sostegno a enti e attività per le famiglie e i giovani
Viale Officina 6
6501 Bellinzona

tel. +41 91 814 71 51
fax dss_ufag.fax@ti.ch
dss-ufag@ti.ch

Divisione dell'azione sociale 
e delle famiglie

Per rendere più agevole la lettura dei contenuti del presente portale, i soggetti femminili e maschili sono stati designati con il genere maschile.

Per segnalazioni e domande riguardanti il sito:
dss-infosocialita(at)ti.ch

Viale Officina 6
6501 Bellinzona 

Direzione e segreteria generale
tel. +41 91 814 70 11
dss-dasf(at)ti.ch

Newsletter Infosocialità