Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Presentazione

Il costante aumento della popolazione anziana e, parallelamente, lo slittamento della soglia d’età per l’entrata in casa anziani, determinano un bisogno di servizi e prestazioni intermedi a sostegno del mantenimento a domicilio. Negli ultimi anni, infatti, si constata un aumento del numero di anziani che scelgono di rimanere al domicilio il più a lungo possibile. L’entrata in istituto avviene, di fatto, quando la complessità dello stato di salute della persona non permette più la gestione al domicilio, seppur col sostegno di familiari curanti, servizi di assistenza e cura a domicilio, ecc.

In questo contesto il ruolo del settore Mantenimento a domicilio è di offrire alla popolazione un ventaglio di prestazioni più ampio possibile (centri diurni, pasti a domicilio, trasporti, consulenze specialistiche, ecc.), al fine di individuare le soluzioni organizzative più idonee alle proprie esigenze per permettere di rimanere al domicilio il più a lungo possibile.