Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Storia del CPS

Nel 1959 presero avvio gli studi di progettazione della struttura. Negli anni seguenti si realizzò il Centro cantonale per la Rieducazione degli invalidi.

Nell'aprile del 1974 il Centro iniziò la sua attività con i settori della meccanica, dell'orologeria, del disegno del genio civile, dell'amministrazione e contabilità.

Negli anni successivi furono introdotti altri settori di formazione (cucina, economia domestica e sartoria) e nuove figure professionali (medico, psicologo e docente di sostegno scolastico).

La denominazione del Centro ha subito diverse modifiche durante i suoi 40 anni di vita; quella attuale (Centro professionale e sociale) è stata introdotta nel 2007.

Nel 2014, per festeggiare il quarantesimo del Centro, sono state organizzate diverse giornate e manifestazioni.