Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Alberghi, bar, ristoranti e capanne

Direttive e informazioni

Da lunedì 19 aprile 2021 bar e ristoranti potranno riaprire le terrazze* dalle 6.00 alle 23.00 purché siano rispettate determinate condizioni:

  • obbligo di consumare stando seduti e d’indossare la mascherina finché non arrivano le consumazioni
  • 4 ospiti al massimo per tavolo,
  • obbligo di registrare i dati di contatto di tutti gli avventori
  • obbligo di mantenere una distanza di 1,5 metri fra i tavoli o di installare tra loro pareti divisorie

* Si intendono le terrazze e le altre aree abbastanza aperte da garantire lo stesso ricambio d’aria come all’aperto. Nelle aree esterne coperte non devono essere presenti pareti (in muratura, legno o vetro) o divisori assimilabili a pareti (pannelli di plastica, teloni, siepi fitte o simili) su almeno la metà dei lati; se sono presenti divisori su più della metà dei lati, non deve essere presente una copertura (gli ombrelloni singoli non sono considerati coperture; una tenda da sole che copre completamente l’area invece sì). Un lato che presenti come aperture soltanto vani porta o interstizi non può essere considerato un lato aperto.

Restano aperti anche:

  • servizio di cibo d’asporto, consegna pasti a domicilio fino alle 23.00
  • mense sociali senza scopo di lucro, mense scolastiche, mense aziendali non aperte al pubblico
  • ristoranti e bar all’interno di una struttura alberghiera riservati esclusivamente ai propri ospiti (che devono rispettare le stesse condizioni valide per bar e ristoranti con terrazze)
  • ristoranti che fungono da mense aziendali per chi lavora all'aperto
    Vedi: Mense aziendali per chi lavora all'aperto - Domande frequenti

Resteranno chiusi i locali notturni, le discoteche e le sale da ballo.

Per saperne di più: