Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Strategia nazionale di vaccinazione

L'Ufficio federale di sanità pubblica (UFSP) ha comunicato gli obiettivi della strategia nazionale di vaccinazione contro il COVID-19:

  1. ridurre il fardello della malattia e ridurre il numero di decessi e di casi gravi
  2. mantenere la capacità del sistema sanitario
  3. ridurre le conseguenze sociali ed economiche della malattia.

La vaccinazione sarà gratuita e non sarà obbligatoria. La Commissione federale delle vaccinazioni, in collaborazione con l’UFSP, sta attualmente valutando le raccomandazioni relative al vaccino.

Nella strategia nazionale, l'UFSP ha indicato un ordine di priorità tra i diversi gruppi target per sottoporsi alla vaccinazione:

  1. Persone particolarmente a rischio
  2. Personale sanitario a contatto con pazienti / personale di assistenza a persone particolarmente a rischio
  3. Contatti stretti (membri della stessa economia domestica) di persone particolarmente a rischio
  4. Persone residenti in strutture collettive con un rischio elevato d’infezione e di contagio (le strutture che accolgono residenti con differenti gruppi d’età, così come le istituzioni per persone con hadicap, le prigioni, ecc.)
  5. Tutti gli altri adulti che intendono vaccinarsi

La data a partire dalla quale ogni gruppo potrà essere vaccinato dipenderà dalla quantità mensile di dosi ricevute e dal numero di persone che intendono vaccinarsi.