Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Esame estemporaneo

L'esame estemporaneo viene effettuato in urgenza durante un intervento chirurgico.
Di norma il prelievo viene inviato con un'ambulanza all'ICP dove in circa 30 minuti è possibile ottenere una valutazione preliminare, comunicata telefonicamente al chirurgo mentre il paziente è ancora in narcosi.
Le analisi vengono condotte su sezioni di tessuto ottenute al criostato dopo congelazione dei campioni.

Il materiale va trasportato in un contenitore chiuso, contrassegnato con il nome del paziente.
Il prelievo, soprattutto se di piccole dimensioni, va avvolto in una garza inumidita con soluzione fisiologica.
E' preferibile usare del ghiaccio che tuttavianon deve essere a contatto diretto con il tessuto da analizzare.
Assicurarsi che il trasporto all'ICP avvenga in meno di un'ora.

Presso alcune sedi ospedaliere, l'esame estemporaneo avviene in loco nel locali allestiti a questo scopo. In particolare la richiesta di esami estemporanei fuori sede deve essere annunciata con due giorni di anticipo.

Il formulario di richiesta d'analisi che accompagna il materiale deve includere le seguenti informazioni:

  • Dati anagrafici del paziente
  • Notizie cliniche
  • Indicazioni sul materiale inviato e eventuali domande specifiche
  • Numero telefonico per comunicare la diagnosi dell'esame estemporaneo
  •   
      

Orari di servizio

Il servizio esami estemporanee è attivo dal lunedì al venerdì, fino alle 17:00.

Si prega di annunciare l'invio di materiale prima possibile al seguente recapito telefonico: tel. +41 91 816 07 11 (centralino). In caso di estemporanee oltre le ore 17:00, avvisare l'ICP entro le 16:45 (per garantire la presenza del personale di picchetto).

Al di fuori degli orari del Centralino, contattare direttamente il laboratorio di patologia clinica: tel. +41 91 816 07 44.