Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Arsenico

L’arsenico è un metallo pesante tossico presente naturalmente nel sottosuolo. Esso è ritrovabile in circa 200 minerali e in particolare nell’arsenopirite. Oltre a questa presenza naturale, l’arsenico può essere immesso nell’ambiente anche dall’attività umana, per esempio per effetto dell’attività mineraria o di determinati processi industriali. L’arsenico presente in natura può trasferirsi nell’acqua potabile e nelle derrate alimentari.

Per maggiori informazioni sull’arsenico nell’acqua potabile, consultare la pagina dedicata del Laboratorio Cantonale.

Per maggiori informazioni sull’arsenico nelle derrate alimentari in genere, consultare la pagina dedicata dell’Ufficio federale di sicurezza alimentare e veterinaria (USAV).