Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Banca dati dei progetti - scheda di progetto

MiniMove

Sito web

Stato del progetto

In corso

Descrizione

MiniMove offre la possibilità di movimento e di incontro ai bambini tra i 2 e i 5 anni e ai loro genitori. L'obiettivo viene raggiunto aprendo le palestre gratuitamente la domenica pomeriggio durante il periodo freddo dell'anno (novembre-aprile).

Il progetto mira a integrare uno stile di vita sano nella quotidianità trasmettendo l'entusiasmo per il gioco e il movimento sia ai bambini sia ai genitori. Attraverso dei percorsi con attrezzi è data la possibilità ai bambini di sviluppare positivamente il rispetto riguardo al proprio corpo, il piacere di movimento e dello sport. Anche l'alimentazione è tematizzata durante una merenda sana offerta a metà pomeriggio: in questa pausa i bambini ricevono una merenda composta da frutta, pane e acqua. Il progetto lascia ampio spazio anche all'integrazione sociale, non solo tra i bambini che s'incontrano e si ritrovano a giocare assieme, ma anche tra i genitori.

La palestra è suddivisa in diverse aree e permette ai bambini di divertirsi. All’entrata si trova l’angolo caffè dove i genitori possono incontrarsi.

Elemento essenziale per la gestione dei pomeriggi, oltre al responsabile, sono i giovani dai 14 anni chiamati junior coach. Questi si assumono la responsabilità di allestire e riordinare la palestra, di animare i partecipanti, preparando ad esempio dei giochi, di preparare la merenda e di sostenere il capo progetto nel contatto con i genitori.

La comunicazione è un altro elemento essenziale del progetto. Pertanto, per permettere alle famiglie di essere informate, vengono realizzati volantini scritti nelle lingue principali parlate nei quartieri dove il progetto è attivo. Volantini e locandine sono poi distribuite in tutti i punti frequentati dalle famiglie in collaborazione con i partner attivi sul territorio. Inoltre sono attivati i mediatori di Soccorso Operaio per informare le comunità straniere delle città.

Nella Svizzera italiana il progetto è attivo a Lugano dal 2013 e a Mendrisio dal 2017 mentre a livello nazionale è presente a Basilea, Berna e Zurigo. MiniMove fino ad ora è stato sviluppato in ambienti urbani e in special modo in quartieri dove la popolazione è eterogenea. 

Il progetto è promosso dalla Fondazione IdéeSport in stretta collaborazione con i comuni e le associazioni presenti sul territorio (Soccorso Operaio Svizzero - Ticino; ATAN – Associazione ticinese delle strutture d’accoglienza per l’infanzia; Associazione famiglie diurne; Consultorio Genitore e Bambino; Associazione progetto genitori; Associazione FARIntercultura.ch; nidi d’infanzia; centri pediatrici, assemblee dei genitori, ecc.).

Il progetto beneficia del finanziamento del Cantone attraverso il "Programma alimentazione equilibrata e movimento 2017-2020" del Servizio di promozione e valutazione sanitaria del DSS e il "Programma d'integrazione cantonale 2014-2017" del Servizio per l'integrazione degli stranieri del DI. Inoltre è finanziato da Promozione Salute Svizzera, dai comuni coinvolti e della Fondazione Tamagni.


Obiettivi

  • Offrire alle bambine e ai bambini la possibilità di svolgere attività motorie adeguate all’età durante i mesi freddi dell’anno
  • Permettere l’incontro di famiglie coinvolgendo una buona percentuale di popolazione in condizioni socioeconomiche precarie e/o con un passato migratorio
  • Integrare nella quotidianità uno stile di vita sano (movimento, merenda equilibrata)
  • Formare dei giovani coach di svariate nazionalità che vengono esponsabilizzati ad animare e gestire le attività in palestra
  • Invitare enti e associazioni locali o regionali attivi nella prima infanzia a presentare le loro attività e servizi

Ente responsabile

Fondazione IdéeSport viale Stazione 11 6500 Bellinzona 091 826 40 70 scrivi@
Città di Lugano. Dicastero formazione, sostegno e socialità via Trevano 55 6900 Lugano 058 866 74 57 scrivi@
Città di Mendrisio, Dicastero politiche sociali, Ufficio antenna sociale e giovani via Municipio 13 6850 Mendrisio 058 688 33 70 scrivi@

Responsabile progetto

Elena Pedrazzini Scozzari Fondazione IdeeSport 6500 Bellinzona 091 826 40 70 scrivi@


Partners progetto

Associazione ticinese delle strutture d'accoglienza per l'infanzia (ATAN), SOS-Ticino, Consultori genitori e bambino (Servizi di assistenza e cura a domicilio), Assemblee dei genitori, Centri pediatrici, Nidi d'infanzia, Associazione Progetto genitori, FARIntercultura, Associazione ticinese famiglie diurne


CARATTERISTICHE


Soggetti

Alimentazione sana
Attività fisica / Movimento
Integrazione

Contesto

Ambiente del tempo libero


Destinatari

Bambini in età prescolastica (1-5 anni), Genitori


Strumenti di lavoro

Animazione e attività (giochi, giochi di ruolo)


Durata

Il progetto ha preso avvio a Lugano-Pregassona nell'autunno del 2013 come progetto pilota. Terminata la fase pilota nell'aprile 2014, il progetto è stato riproposto nel 2015, nel 2016 e nel 2017. A novembre 2017 è iniziata la fase pilota nella Città di Mendrisio conclusasi con successo e che sarà consolidata nel periodo 2018-2019


Estensione territoriale

Locale: Città di Lugano (quartiere di Pregassona) e città di Mendrisio


Budget

Dato non disponibile


DOCUMENTI PRODOTTI

Materiali informativi, rapporti di attività o di valuatazione o altri documenti da scaricare prodotti nell'ambito del progetto


Materiale informativo prodotto

  • Volantini in diverse lingue
  • Magazine MiniMove Lugano
  • Magazine MiniMove Mendrisio

Valutazione

A fine di ogni stagione viene redatto un rapporto di attività ad uso interno.



Creazione scheda   25.03.2014

Ultimo aggiornamento:   10.01.2019