Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Invalidità e occupazione

L’AI prevede dei provvedimenti che hanno lo scopo di integrare, reintegrare gli assicurati invalidi nel mondo del lavoro o di aiutarli a restarvi. Inoltre, l’AI collabora con i datori di lavoro per cercare di raggiungere questi obiettivi.

Informazioni periodiche
valide dal 1° gennaio 2019

Indennità giornaliera per persone invalide con occupazione

Le indennità giornaliere completano i provvedimenti di integrazione dell’AI e sono destinate a garantire il sostentamento degli assicurati e delle loro famiglie durante lo svolgimento dei provvedimenti d’integrazione.

Chi ha diritto alle indennità giornaliere?

Gli assicurati che hanno compiuto i 18 anni e che hanno una perdita di guadagno dovuta all’invalidità. Il diritto all'indennità giornaliera persiste fintanto che è in vigore un provvedimento ordinato dall'assicurazione invalidità e cessa al più tardi alla fine del mese in cui nasce il diritto ad una rendita di vecchiaia.

Occorre presentare una richiesta per ottenere le indennità giornaliere?

No.

L’assicurazione invalidità esamina d’ufficio il diritto alle indennità giornaliere quando concede un provvedimento d’integrazione (naturalmente l’AI valuta se concedere i provvedimenti d’integrazione solo dopo che una domanda ufficiale è stata depositata).

A chi rivolgersi

Servizio integrazione professionale
Via dei Gaggini 3
6500 Bellinzona

tel. +41 91 821 94 11
fax +41 91 821 94 99
uai@ias.ti.ch

Cassa cantonale di compensazione AVS/AI/IPG
Cassa cantonale di compensazione per gli assegni familiari
Cassa cantonale di assicurazione contro la disoccupazione
Ufficio cantonale dell'assicurazione invalidità

Istituto delle assicurazioni sociali
Via Ghiringhelli 15a
6500 Bellinzona

tel. +41 91 821 91 11
ias@ias.ti.ch

Centralino
8:00-11:45 | 13:30 - 17:00

Sportelli
8:45-11:45 | 14:00 - 16:00