Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Programma

  • Giovanni Pellegri,
    L'ideatorio - USI (moderatore dell'evento)
  • Alain Scherrer,
    Sindaco della Città di Locarno
  • Claudio Zali,
    Consigliere di Stato e Direttore del Dipartimento del territorio
  • Peter Binder,
    Direttore dell’Ufficio federale di meteorologia e climatologia - MeteoSvizzera

Il clima sta cambiando, anche in Ticino.

Siamo ancora in grado di influenzare l'entità dei cambiamenti dei prossimi decenni.

Ma anche con efficaci misure di protezione del clima sarà inevitabile doversi adattare.

  • Marco Gaia,
    Responsabile del Centro regionale Sud di MeteoSvizzera                                                                              
  • Bruno Oberle,
    Direttore generale dell'Unione internazionale per la conservazione della natura

Come affronta il Cantone la problematica dei cambiamenti climatici nell'ambito dell'attuazione di una politica ambientale ed energetica integrata.

Quali sono le misure e i progetti principali intrapresi che mirano a ridurre le emissioni di gas serra e a proporre soluzioni di adattamento ai cambiamenti in atto.

  • Michele Fasciana,
    Capo dell'Ufficio dell’aria, del clima e delle energie rinnovabile del Dipartimento del territorio

L'importanza di coinvolgere i giovani nel dibattito sul clima

Breve presentazione delle attività di SYFC, che spaziano dallo scambio informale di idee sui vari temi legati al cambiamento climatico, a momenti di formazione e sensibilizzazione, alla partecipazione alle conferenze sul clima delle Nazioni Unite.

  • Veronica Bozzini,
    Swiss Youth for Climate

Giovani per il clima

La petizione "Il divertimento può essere ecosostenibile" del WWF Youth ha ottenuto l'approvazione dal gran consiglio: dal 2023 agli eventi l'utilizzo di stoviglie di plastica monouso è vietato.

Il progetto Sabato per il domani di Sciopero per il Clima ha come obiettivo quello di essere uno strumento di pressione sulla politica ticinese, un promemoria dell'urgenza della crisi climatica.

  • Larissa Bison,
    WWF Youth & Sciopero per il clima
  • Giovanni Pellegri,
    L'ideatorio - USI

Un rinfresco sarà a disposizione del pubblico presente.

L'energia cambia: una sfida all'adattamento

Cura degli aspetti energetici quale via per la qualità, il valore aggiunto della sostenibilità.

Principali sfide del settore e approcci concreti per cogliere le opportunità.

  • Fabrizio Noembrini,
    TicinoEnergia

Clima di domani: linee guida per l'edilizia, Sud delle Alpi precursore

Analisi dell'adattamento degli edifici esistenti e futuri alle condizioni climatiche attese secondo gli scenari CH-2018, con particolare attenzione al fabbisogno energetico annuale e al comfort.

  • Marta Poretti,
    IFEC ingegneria

Lugaggia Innovation Community (LIC)

Le comunità di autoconsumo sono costituite da una serie di consumatori-produttori, che scambiano energia per massimizzare l'autarchia del gruppo.

Possono ottimizzare internamente la loro produzione e consumo di energia sfruttando lo stoccaggio elettrico e la gestione dei consumi.

  • Jalomi Maayan Tardif,
    SUPSI - DACD - ISAAC

Ticino Green Hydrogen

"Ticino Green Hydrogen" è il primo progetto ticinese atto a studiare le potenzialità dell'idroelettrico nella produzione e nell'utilizzo di idrogeno verde.

La nostra acqua, per produrre la nostra elettricità per ottenere idrogeno verde che a sua volta verrà usato per far funzionare le nostre aziende, i nostri bus e i nostri camion.

  • Marco Passalia,
    ENET Energy SA
  • Fabrizio Cieslakiewicz,
    BancaStato

Governance, banche e sostenibilità

  • Alberto Stival,
    Swiss Sustainable Finance

Polizze assicurative e cambiamenti climatici

  • Adriano Lardi,
    Helvetia

Arcadia

  • Luca Colzani, Xegate SA

Clima e stili di vita

Mitigare i cambiamenti climatici impone anche un cambiamento nei comportamenti individuali.

In particolare, meno auto e aerei, carne e latticini.

Con le nostre azioni possiamo inoltre innescare cambiamenti collettivi su più vasta scala.

  • Francesca Cellina, SUPSI

Il settore turistico? È sempre più "green"

Obiettivi a medio e lungo termine per un settore turistico più sostenibile.

I passi intrapresi nell'ambito del progetto "Swisstainable". La piattaforma ticino.ch/green.

  • Angelo Trotta,
    Ticino Turismo

Agroforestazione viticola e crisi climatica

Agroforestazione viticola e il suo effetto sul microclima del suolo e del vigneto.

L'importanza della presenza di alberi ad alto fusto in un sistema agricolo per l'adattamento e la resilienza nei confonti di oscillazioni climatiche e la presenza di nuovi patogeni.

Il ruolo della biodiversità funzionale in agricoltura.

  • Marta Cavallini,
    Cantina Cavallini

Il ruolo del diritto nella sfida ai cambiamenti climatici

Il diritto contribuisce a definire approcci hard e soft volti a definire/incentivare comportamenti sostenibili tanto sul piano individuale quanto sul piano collettivo.

  • Ilaria Espa,
    USI
  • Giovanni Pellegri,
    L'ideatorio - USI
  • Claudio Zali,
    Consigliere di Stato e Direttore del Dipartimento del territorio