Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Strategia cantonale

Il Consiglio di Stato nel 2001 ha istituito il Gruppo cantonale per lo sviluppo sostenibile (GrussTi), che raggruppava in un primo tempo il Dipartimento della sanità e della socialità (DSS), il Dipartimento del territorio (DT) e il Dipartimento delle finanze e dell'economia (DFE).

Negli anni il gruppo strategico è stato allargato a tutti e cinque i dipartimenti e dal 2009 il coordinamento è stato affidato alla Cancelleria dello Stato.

Ciò garantiva una collaborazione trasversale alla realizzazione degli obiettivi e delle strategie stabiliti dal Rapporto sugli indirizzi e dal Piano direttore cantonale in materia di sviluppo sostenibile, nonché di elaborare un programma d'azione annuale per rendere operativo il concetto di sviluppo sostenibile con progetti concreti e  promuovere il concetto con iniziative di informazione e di sensibilizzazione.

Il GrussTi inoltre rappresentava il Cantone ai forum nazionali, tra cui il Forum svizzero dello sviluppo sostenibile, una piattaforma nazionale il cui scopo è di attuare in Svizzera una politica improntata allo sviluppo sostenibile e di mettere in rete tutti i rappresentanti della Confederazione, dei Cantoni, delle Città, dei Comuni e delle regioni attivi in progetti coerenti con il principio dello sviluppo sostenibile.

Dal 1° luglio 2016 queste attività sono svolte dall'Ufficio del coordinamento e dell’informazione (UCI).