Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Svincolo di Sigirino:
via libera all'allestimento del progetto generale

Agosto 2016

Sul tratto Rivera-Lugano Nord dell'autostrada N2 è stato realizzato, all'altezza di Sigirino, uno svincolo autostradale provvisorio quale accesso funzionale alle esigenze del cantiere AlpTransit, nella fattispecie per i lavori connessi alla galleria di base del Monte Ceneri.

A partire dal 2010, sia la Commissione regionale dei Trasporti del Luganese (CRTL), sia il Dipartimento del territorio del Cantone Ticino (DT) hanno depositato diverse domande presso l'Ufficio federale delle strade (USTRA) affinché, una volta chiuso il cantiere, l'accesso di servizio venisse trasformato in svincolo autostradale a tutti gli effetti.

Oltre ad offrire considerevoli vantaggi per l'ambiente e la sicurezza, tale opera costituisce un'importante opportunità per sgravare il traffico di attraversamento a nord di Lugano, in particolare lungo le strade della Valle del Vedeggio, fortemente congestionate, in special modo nelle ore di punta.

Nel 2015, il direttore del Dipartimento del territorio Claudio Zali si è recato a più riprese a Berna per incontrare i vertici dell'USTRA, allo scopo di convincerli della bontà del progetto e per discutere della fattibilità tecnica dello svincolo.

Successivamente, la Delegazione delle autorità - formata dai rappresentanti della Commissione regionale dei trasporti del Luganese, del Dipartimento del territorio e dei Municipi di Bedano, Mezzovico-Vira, Monteceneri e Torricella-Taverne - ha proceduto alla realizzazione di uno studio di fattibilità dell’opera, il cui rapporto finale, datato 17 dicembre 2015, è stato trasmesso all’USTRA alla fine di gennaio 2016.

Il 23 maggio 2016, il Consigliere di Stato Claudio Zali si è recato nuovamente a Berna per un incontro con l'Ufficio federale delle strade, a margine del quale il Direttore dell’USTRA Jürg Röthlisberger ha incaricato la propria divisione infrastruttura stradale Est di stendere il progetto generale necessario per realizzare il nuovo svincolo a Sigirino sul tratto di N2 tra Rivera e Lugano Nord.

Poiché questa nuova opera risponde in primo luogo ad esigenze di tipo regionale, il sostegno finanziario garantito dalla Confederazione sarà pari al 20% dei costi.

Gli aspetti formali relativi al finanziamento saranno disciplinati nel quadro del progetto generale.

I tempi di realizzazione del nuovo svincolo autostradale di Sigirino saranno stabiliti in base alle risultanze del progetto generale e alle disponibilità finanziarie di Confederazione e Cantone.

Svincolo di Sigirino [Fonte: USTRA]

Contatti

Dipartimento del territorio
Piazza Governo 7
6501 Bellinzona

Direzione
tel. +41 91 814 44 70
fax +41 91 814 44 03

Modulo di contatto