Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Compiti

Più specificatamente i compiti dell'Ufficio possono essere riassunti come segue:

  • settore idrologia, pericoli naturali, morfologia alvei, laghi e sorveglianza degli impianti di accumulazione.
    L'UCA si occupa della realizzazione e dell'aggiornamento delle carte dei pericoli naturali legati alle piene e ai flussi detritici: fa parte di un gruppo di lavoro sui pericoli naturali in collaborazione con la Sezione forestale.
    L'idrologia comprende, con la raccolta e l'elaborazione di dati limnimetrici e pluviometrici, il rilievo della morfologia degli alvei fluviali.
    Vengono trattati aspetti legati alla misurazione e regolazione del livello dei laghi.
    Il servizio di sorveglianza di impianti d'accumulazione assicura la verifica tecnica dei progetti di impianti di competenza cantonale.
  • settore polizia delle acque.
    In questo settore si operano misure di tipo programmatico e di prevenzione, esaminando e decidendo su documenti pianificatori.
    La supervisione della manutenzione e del risanamento delle opere esistenti, in appoggio ai consorzi, ed il coordinamento delle estrazioni fluviali in funzione delle esigenze di tipo idraulico, rientrano in questo settore;
  • settore sistemazione dei corsi d'acqua e opere di premunizione.
    Si occupa di vigilanza, supervisione, consulenza e controllo in fase di allestimento, approvazione e sussidiamento di progetti di sistemazione.
    Nello stesso ambito vengono programmati i progetti di recupero di ecosistemi acquatici compromessi, coordinati dall'UCA;
  • settore ricupero ambientale dei corsi d’acqua.
    In questo settore si gestiscono e coordinano le pianificazioni strategiche definite dalla revisione dei  testi di Legge (LPAc): il risanamento dei Deflussi discontinui, il risanamento del Bilancio in materiale solido di fondo e la pianificazione delle Rivitalizzazioni dei corsi d’acqua.
    Nello stesso ambito vengono programmati e gestiti i progetti di ricupero degli ecosistemi acquatici compromessi, coordinati dall’UCA