Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Car pooling transfrontaliero

Il progetto adozione del car pooling come misura di mobilità aziendale per il traffico frontaliero, sostenuto dal Dipartimento del territorio del Cantone Ticino e dall'Ufficio federale dell'energia, si è rivolto, nella sua fase iniziale, al traffico pendolare transfrontaliero nella regione del Vedeggio, coinvolgendo attivamente i Comuni di Bioggio, Cadempino e Mezzovico-Vira.

All'azione pilota (pool2job) hanno partecipato 13 aziende ed i risultati conseguiti hanno dimostrato che, attraverso questo approccio, è possibile diffondere il car pooling in modo volontario tra i collaboratori, riducendo il traffico generato dagli spostamenti pendolari.

L'intento del progetto pilota, di riuscire a mettere in rete i collaboratori frontalieri delle imprese di questi Comuni per promuovere, attraverso lo sviluppo di una piattaforma web interaziendale e sovra comunale, il car-pooling fra i collaboratori di queste imprese può consoderarsi raggiunto, ed i 250 collaboratori che sono iscritti alla piattaforma lo confermano.

Il progetto pilota, conclusosi in maggio 2015, ha avuto il merito di far conoscere il car pooling e di creare una piattaforma dedicata al car pooling aziendale.

Infatti, il numero di aziende e comuni che si interessano al tema continua a crescere, così come il numero di utenti che si sposta condividendo l'automobile.