Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Adattamento del Piano Direttore

La Legge federale sulla pianificazione chiede che strategie, misure e modalità di concretizzazione dello sviluppo insediativo centripeto siano ancorati nel Piano direttore cantonale.

In Ticino questo compito è stato eseguito con le modifiche delle schede:

  • R1 Modello territoriale cantonale;
  • R6 Sviluppo degli insediamenti e gestione delle zone edificabili;
  • R10 Qualità degli insediamenti.

Le proposte di modifiche delle schede R1, R6 ed R10 sono state poste in consultazione pubblica nel 2017, dopo di che sono state adottate dal Consiglio di Stato il 27 giugno 2018, con le schede R/M2, R/M3, R/M4 e R/M5 relative ai quattro agglomerati. Contro tali modifiche sono stati interposti dei ricorsi che sono attualmente al vaglio della Commissione ambiente, territorio ed energia del Gran Consiglio, il quale sarà chiamato a deciderli.

Contemporaneamente la schede sono in fase di esame da parte dell'Ufficio federale dello sviluppo territoriale ai fini dell'approvazione da parte del Consiglio federale.

Adattamenti e aggiornamenti ai sensi degli art. 13, 14 e 17 Lst.

Schede in oggetto:

  • R1 Modello territoriale cantonale
  • R6 Sviluppo degli insediamenti e gestione delle zone edificabili
  • R10 Qualità degli insediamenti

Atti pubblicati:

Adattamenti e aggiornamenti ai sensi degli art. 13, 14 e 17 Lst.

Schede in oggetto:

  • R/M2 Agglomerato del Locarnese
  • R/M3 Agglomerato del Luganese
  • R/M4 Agglomerato del Bellinzonese
  • R/M5 Agglomerato del Mendrisiotto
  • R8 Grandi generatori di traffico
  • M7 Sistema ferroviario regionale
  • M8 Collegamenti ferroviari transfrontalieri con l’Italia dal Mendrisiotto
  • M10 Mobilità lenta

Atti pubblicati: