Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Protezione dei monumenti nel Canton Ticino

Il Servizio monumenti dell’Ufficio dei beni culturali si occupa delle pratiche di conservazione e restauro dei beni tutelati, ai sensi della Legge sulla protezione dei beni culturali del 13 maggio 1997 e del relativo Regolamento d’applicazione del 6 aprile 2004.

L'ufficio è affiancato dalla Commissione cantonale dei beni culturali, organo consultivo del Consiglio di Stato.

In particolare, il Servizio valuta e approva i progetti di intervento relativi ai beni tutelati, fornendo ai proprietari le direttive per una corretta modalità di conservazione e protezione; vigila sull’esecuzione dei lavori per tutta la durata degli stessi; garantisce i contatti con i proprietari e gli operatori coinvolti; istruisce le pratiche relative ai contributi cantonali alla conservazione, di competenza del Consiglio di Stato.

Gestisce i rapporti con l'Ufficio federale della cultura (sussidi federali, mandati degli esperti, pubblicazioni, ...).

Collabora con l’Ufficio delle domande di costruzione valutando e approvando le domande di costruzione che riguardano interventi su beni tutelati o suscettibili di compromettere la conservazione o la valorizzazione di beni protetti.

Coordina campagne di studio e di analisi affidate a operatori esterni, su monumenti o altri beni.

Inoltre, custodisce la documentazione di restauro e contribuisce alla divulgazione degli interventi eseguiti attraverso la pubblicazione regolare di un notiziario.

Caposervizio

  • Endrio Ruggiero
    Architetto