Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Esclusioni dalle aggiudicazioni

In ottemperanza ai disposti dell'art. 45 LCPubb, in caso di gravi violazioni della legge, il Consiglio di Stato (CdS) può escludere il contravventore (di principio di aggiudicatori, i concorrenti e i subappaltatori) da ogni aggiudicazione per un periodo massimo di 5 anni.

Il committente é tenuto ad escludere dalla singola procedura di aggiudiacazione anche gli offerenti inseriti nelle liste edite dalla SECO (Segreteria di Stato dell'economia) inerenti le violazioni alle leggi seguenti: