Da: Laboratorio cantonale [dss-lc@ti.ch]
Inviato: giovedì, 26. giugno 2014 11:30
A: Jermini Marco
Oggetto: Newsletter Laboratorio cantonale - Nuova LDerr, avviso al pubblico

 


 
 

26 giugno 2014

Newsletter

Laboratorio cantonale
     25
 

 News 

01.

Nuove Legge federale sulle derrate alimentari

In data 20 giugno scorso il Parlamento ha definitivamente approvato la nuova Legge federale sulle derrate alimentari. La decisione del Parlamento segna un passo importante: la politica si dichiara a favore dello sviluppo della sicurezza alimentare e, introducendo le modifiche, tiene allo stesso tempo conto delle esigenze della protezione dei consumatori e del settore alimentare.

Prima che il testo passato in votazione finale possa entrare in vigore, devono essere tuttavia rielaborate le relative ordinanze (circa 26), che disciplinano tra lʼaltro anche disposizioni concernenti un autocontrollo agevolato per le microimprese. A livello di ordinanza verrà definito il significato preciso di tale autocontrollo e come la sicurezza alimentare potrà essere ugualmente garantita. Inoltre, il Consiglio federale intende disciplinare in unʼordinanza la dichiarazione della provenienza di materie prime per derrate alimentari e quindi creare la necessaria trasparenza.  LʼUfficio federale per la sicurezza delel derrate alimentari e veterinaria si è posto lʼobiettivo di sottoporre a indagine conoscitiva queste modifiche alla fine del 2014 in modo che il Consiglio federale possa porre in vigore la legge e le relative ordinanze contemporaneamente il 6 giugno 2014.

Tutti i documenti discussi in Parlamento, dal momento del deposito del messaggio il 25.5.2011 fino al voto finale, sono scaricabili al sito "Documenti per il Consiglio". Sul sito "Curia vista" del Parlamento sono pure visibili i risultati nominativi della votazione finale, sia al Consiglio Nazionale (accettata con 140 voti favorevoli, 51 contrari e 7 astenuti) sia al Consiglio agli Stati (accettata con 39 voti favorevoli, 2 contrari e 3 astenuti).

02.

Avvertenza al pubblico

La grande catena di distribuzione Migros ha constatato che il prodotto per aperitivi SweetUs con mandorle, noci di acagiù e mirtilli rossi è stato dichiarato in modo errato. Contrariamente a quanto dichiarato sull’etichetta, il prodotto non contiene infatti arachidi, ma mandorle e noci di acagiù. LʼUfficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV) e il Laboratorio cantonale (LC) raccomandano alle persone allergiche a questi frutti di non consumare il prodotto. Maggiori informazioni sul prodotto sono visibili alla pagina "Avvertenze - Ritiri" dell'USAV.



 

 

 

Vi ringraziamo per l'interesse mostrato nei confronti della nostra attività, vi invitiamo ad informare i vostri conoscenti e amici sulla possibilità di iscriversi alla nostra mailing-list  e ricevere così importanti informazioni utili sia professionalmente che come cittadino-consumatore.


Ricevi questa Newsletter perché ti sei abbonato.
Non sei più interessato? Disiscriviti.

 

Impressum


Dipartimento della sanità e della socialità
Divisione della salute pubblica

Laboratorio cantonale
Via Mirasole 22
6500 Bellinzona

 

 

 

tel. +41 91 814 61 11
fax +41 91 814 61 19
dss-lc@ti.ch

www.ti.ch/laboratorio