19 dicembre 2013

 

Newsletter

Laboratorio cantonale

     18

 

 

 News 

01.

Legislazione sulle derrate alimentari - pacchetto di revisioni 2013

Il Dipartimento dell'interno ha rielaborato insieme all'Ufficio federale della sanità pubblica numerose ordinanze concernenti il diritto delle derrate alimentari. Il pacchetto di revisioni, che entrerà in vigore il 1° gennaio 2014, comprende, oltre a diversi adeguamenti tecnici, novità efficaci all'insegna della protezione della salute, nonché disposizioni che soddisfano l'esigenza di una maggiore informazione dei consumatori sui prodotti. Per alcune singole ordinanze si è resa necessaria l'armonizzazione con il diritto internazionale vigente per non ostacolare il commercio internazionale.

Gli elementi più importanti dell'attuale revisione sono:

1.  Nuovo ordine nella caratterizzazione del valore nutritivo
2.  Visibilità della dichiarazione di sostanze che potrebbero provocare allergie migliorata
3.  Obbligo d'indicazione in merito all'igiene per carne fresca di pollame preconfezionata
      e preparati a base di carne di pollame
4.  Introduzione di un valore di tolleranza per la valutazione di sostanze sconosciute
      nell'acqua potabile
5.   Nuovo valore per l'arsenico nell'acqua potabile
6.   Introduzione di un valore per l'uranio nell'acqua potabile
7.   Aggiornamento della lista degli additivi ammessi
8.   Indicazione sull'origine vegetale di grassi e oli
9.   «Energy drink» ed «energy shot» non sono più considerati alimenti speciali
10. Abbandono dell'obbligo di autorizzazione per preparati di carne e prodotti a base di
       carne nonché per prodotti della pesca trattati con l'enzima transglutaminasi
11. Nessun elenco degli ingredienti per bevande con un titolo alcolometrico superiore
       all'1,2 per cento in volume
12. Nuova prescrizione concernente la caratterizzazione del latte «past» a conservabilità
       prolungata (Latte ESL)
 
Le modifiche sono state pubblicate nella Raccolta ufficiale n° 49 del 17 dicembre 2013

 

02.

Valutazione microbiologica delle derrate alimentari per le quali non sono stati fissati dei criteri nell'ordinanza del DFI del 23 novembre 2005 sui requisiti igienici (ORI; RS 817.024.1) - verifica della Buona Prassi Procedurale

Dal recepimento dei criteri microbiologici del regolamento (UE) n. 2073/2005, avvenuto nel 2006, si è posta ripetutamente la questione della valutazione microbiologica delle derrate alimentari per le quali non sono stati fissati dei criteri nell'ordinanza del DFI del 23 novembre 2005 sui requisiti igienici (ORI; RS 817.024.1), in particolare con riferimento all'abrogazione dei valori di tolleranza per le derrate alimentari pronte per il consumo.

Nelle linee direttive approvate dall'UFSP, secondo l'articolo 52 ODerr, diverse associazioni di categoria hanno stabilito criteri microbiologici basati su una buona prassi procedurale nell'ambito del controllo autonomo. L'esame di questi criteri serve a verificare l'efficacia delle misure adottate nell'ambito della buona prassi procedurale.

Il Laboratorio cantonale informa che se nell'ambito di controlli analitici ufficiali i valori indicativi riportati nella lettera informativa no. 173 dell'UFSP risulteranno rispettati, se ne dedurrà che sono state seguite le buone prassi procedurali di cui all'articolo 49 capoverso 3 ODerr e che le misure adottate sono efficaci. Se i valori indicativi saranno per contro superati, se ne dedurrà una diminuzione di qualità e la derrata sarà contestata (diminuzione di valore secondo l'articolo 8 ODerr, in combinazione con ulteriori disposizioni di legge, art. 47  e art. 49 ODerr).

02.

Chiusura e attività del Laboratorio cantonale durante il periodo natalizio

Comunichiamo alla nostra spettabile clientela privata (AAP, ditte alimentari) che i reparti di microbiologia e chimica del Laboratorio cantonale rimarranno chiusi nei giorni dal 24 dicembre 2013  fino al 1° gennaio 2014.

L’ultimo termine di consegna dei campioni di acqua e derrate alimentari per prestazioni analitiche batteriologiche e chimico-fisiche è scaduto il 18 dicembre 2013.
L’attività analitica riprenderà regolarmente a partire dal 2 gennaio 2014.

Si avvisa inoltre l’utenza che durante le festività, le attività ispettive e analitiche saranno limitate alle sole urgenze. Come sempre, per urgenze fuori orario di lavoro (per esempio casi collettivi -con più di 2 pazienti- di malattie di origine alimentare comprovati da diagnosi medica, incidenti con inquinamenti dell’acqua, ecc.) è possibile raggiungere i nostri picchetti tramite la Centrale di comando della Polizia al numero 0848 25 55 55.





AUGURIAMO A TUTTI I NOSTRI UTENTI UN BUON NATALE E UN FELICE ANNO NUOVO!!!

 

 

Vi ringraziamo per l'interesse mostrato nei confronti della nostra attività, vi invitiamo ad informare i vostri conoscenti e amici sulla possibilità di iscriversi alla nostra newsletter e ricevere così importanti informazioni utili sia professionalmente che come cittadino-consumatore

Ricevi questa Newsletter perché ti sei abbonato.
Non sei più interessato? Disiscriviti.

 

 

Impressum

 
Dipartimento della sanità e della socialità
Divisione della salute pubblica

Laboratorio cantonale
Via Mirasole 22
6500 Bellinzona

 

 

 

tel. +41 91 814 61 11
fax +41 91 814 61 19
dss-lc@ti.ch

www.ti.ch/laboratorio