17 febbraio 2014

 

Newsletter

Laboratorio cantonale

     19

 

 

 News 

01.

Attestazione dell’idoneità dei locali secondo art. 53 della Legge sugli esercizi alberghieri e sulla ristorazione (Lear)

Questa comunicazione è di interesse unicamente per albergatori, esercenti e Municipi nel Canton Ticino.

Ai sensi dell’articolo 53 della Legge sugli esercizi alberghieri e sulla ristorazione (Lear) il 31 marzo 2014 le patenti rilasciate conformemente alla precedente Legge sugli esercizi pubblici (LEP) dovranno essere sostituite con le attestazioni dell’idoneità dei locali rilasciate dai Municipi.

L’attestazione dell’idoneità dei locali certifica la conformità dell’esercizio ai requisiti strutturali e igienici descritti nel Capitolo sesto del Regolamento della legge sugli esercizi alberghieri e sulla ristorazione (RLear).

Essa si compone di due parti:

1. parte di competenza del Laboratorio cantonale - articoli 34-37 RLear

La verifica avviene durante le ispezioni di routine del Laboratorio cantonale e si conclude con il rilascio di un preavviso, che viene inviato al Municipio. Copia del preavviso viene lasciata al gerente;

2. parte di competenza del Municipio – articoli 38-52 RLear

Il Municipio rilascia dopo la propria verifica un’attestazione municipale provvisoria d’idoneità dei locali, indicando che l’attestazione definitiva verrà rilasciata una volta ottenuto il preavviso favorevole del Laboratorio cantonale.

Il rilascio del preavviso da parte del Laboratorio cantonale è condizionato da una parte dal fatto di essere indissociabile dall’ispezione di routine legata all'esecuzione della legislazione federale sulle derrate alimentari, che per legge non può essere preannunciata, dall’altra dal ripristino di eventuali non conformità strutturali emerse durante l’ispezione.
Per tali ragioni il Laboratorio cantonale ha potuto sinora rilasciare ca. 800 preavvisi nei ca. 2'400 esercizi pubblici attivi in Ticino.
L’Ufficio dei commerci e dei passaporti, che richiede l’attestazione dell’idoneità dei locali per il rilascio delle autorizzazioni, è al corrente di questo ritardo e si è dichiarato disposto, a partire dal 1° aprile 2014 a continuare a rilasciare le autorizzazioni anche sulla base delle attestazioni municipali provvisorie d’idoneità dei locali.

In tal senso il Laboratorio cantonale prega gli esercenti di non richiedere un suo intervento per il rilascio del preavviso, ma di attendere che venga effettuata la prossima ispezione di routine.

 

 

 

 

Vi ringraziamo per l'interesse mostrato nei confronti della nostra attività, vi invitiamo ad informare i vostri conoscenti e amici sulla possibilità di iscriversi alla nostra mailing-list e ricevere così importanti informazioni utili sia professionalmente che come cittadino-consumatore
http://mailman.ti-edu.ch/mailman/listinfo/news_laboratorio_cantonale

Ricevi questa Newsletter perché ti sei abbonato.
Non sei più interessato? Disiscriviti.

 

 

Impressum

 
Dipartimento della sanità e della socialità
Divisione della salute pubblica

Laboratorio cantonale
Via Mirasole 22
6500 Bellinzona

 

 

 

tel. +41 91 814 61 11
fax +41 91 814 61 19
dss-lc@ti.ch

www.ti.ch/laboratorio